adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Come lo sai

lunedì 28 Febbraio, 2011 | di Barbara Busato
Come lo sai
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

E voi lo sapete?
Se pensate  alla solita commedia romantica che alterna grandi risate a facili sentimenti, avete sbagliato film.
Non perché questo sia più riuscito di altri, piuttosto perché riesce a darsi un’impronta meno stucchevole e melensa, più vicina al genere delle screwball comedy, rispetto alla maggior parte delle commedie degli ultimi anni.

Costato uno sproposito (120 milioni di dollari) e snobbato sia dalla stampa che dal pubblico Come lo sai, il nuovo film di James L. Brooks (Voglia di tenerezza, Qualcosa è cambiato) non entusiasma né dispiace, semplicemente scivola addosso, ma non lascia del tutto indifferenti, grazie a dei personaggi ottimamente caratterizzati e a una sceneggiatura ben curata, nonostante la trama non brilli per originalità (è il classico triangolo amoroso) e comunque priva di particolari ambizioni.
Il film tocca vari argomenti, anche scottanti come ad esempio il lavoro femminile, Lisa gioca nella squadra di softball nazionale ma viene esclusa perché considerata ormai troppo vecchia (ha solo 31 anni) e Annie teme il licenziamento, le frodi finanziarie, la difficoltà di comunicare i propri sentimenti, ma più in generale una difficoltà di comunicazione tipica del nostro tempo, figlia di una rimescolanza dei ruoli all’interno della coppia e delle nuove tecnologie (di cui si fa abbondante uso in tutta la pellicola).
Questa incapacità comunicativa e relazionale emerge sia a livello di sceneggiatura che di resa del personaggio da parte degli attori. La recitazione è infatti nevrotica, frenetica, spesso balbettata, dettata dalla necessità di rendere caratteri altrettanto nevrotici e affannati. I dialoghi sono un continuo gioco di detto e non detto, di interruzioni e silenzi, che il più delle volte generano incomprensioni tra i protagonisti, impantanati nella propria autocommiserazione (o autocelebrazione) e incapaci di guardare oltre il proprio naso, quando basterebbe un semplice bacio a rispondere alla domanda fondamentale del film: come lo sai quando sei innamorato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly