adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Combattenti e gioiellini: storie vere

martedì 8 Marzo, 2011 | di Roy Menarini
Combattenti e gioiellini: storie vere
Editoriale
0
Facebooktwittermail

La retorica del “tratto da una storia vera” copre in realtà un universo vastissimo di vicende e casi umani. Questa settimana sono usciti – e noi di Mediacritica li recensiamo con attenzione – due film che più diversi non si potrebbe, The Fighter e Il gioiellino.

ward-gattiNel primo caso, la storia vera riguarda il pugile Mickey Ward e, pur nel contesto di un boxe movie americano classico, le fonti audiovisive sono abbastanza rispettate, dal documentario HBO sul fratello tossico di Mickey via via fino ai combattimenti, di cui raccomandiamo la visione su You Tube (eccezionali e commoventi, per gli appassionati di pugilato, specialmente quelli non raccontati dal film di Russell, tra Ward e Gatti). Nel secondo caso, il crac Parmalat si nasconde dietro pseudonimi e sostituzioni onomastiche, visto che il processo Tanzi è ancora in corso e che le querele sono sempre in agguato. Qui la storia vera non ha un passato “iconico” cui rifarsi, se non le facce tristi degli imputati nelle cronache tv dei processi.

Il resto è immateriale, è truffa contabile di un’industria a carattere provinciale, quanto di meno epico ci possa essere. E Il gioiellino deve dunque ridare corpo all’immateriale, trovare soluzioni visive a ciò che riguarda i gorghi del potere e delle segrete stanze. Come finisce il match tra Fighter e Gioiellino? Agli spettatori (e ai nostri recensori), lasciamo il compito di stabilire il vincitore. Basti qui dire che nel primo caso ci si rifà al realismo anni ’70 e al Metodo (quello utilizzato da Bale e dalla Leo) e nel secondo alla tradizione civile, con una spruzzata di grottesco. Chi pensa però che il cinema americano sia un cinema “di produzione” e quello italiano “autoriale” si sbaglia. Mai come questa volta si sente, anche da noi, l’impronta della “casa”, qui la Indigo Film che – legittimamente, s’intende – indirizza Molaioli sulle tracce di Sorrentino e propone uno stile produttivo ormai riconoscibile (da Teho Teardo alle musiche alla presenza di Servillo). Un bene o un male? Lo capiremo tra qualche anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly