adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Sorelle Mai

lunedì 21 Marzo, 2011 | di Valentina Di Giacomo
Sorelle Mai
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Arte e vita
Soffia un vento di profonda libertà nell’ultimo film di Marco Bellocchio. Per la sua natura fertile ed evocativa, Sorelle Mai sembra fatto della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni. Struttura narrativa insolita e tutt’altro che lineare, il film si compone di sei episodi, girati tra il 1999 e il 2008.

Frammenti di vita della famiglia Mai, al centro dei quali si trovano le relazioni tra Sara (Donatella Finocchiaro), giovane attrice in cerca di successo a Milano, e la sua bambina Elena (Elena Bellocchio), che viene cresciuta a Bobbio dalle due anziane zie (Letizia e Maria Luisa Bellocchio). Ed è proprio a Bobbio, nella casa di famiglia, che spesso fa ritorno Giorgio (Piergiorgio Bellocchio), fratello di Sara, giovane inquieto e inadeguato, diviso tra la volontà di lasciare il paese d’origine per inseguire i propri sogni e l’incapacità di emanciparsi fino in fondo da esso. Appassionato e malinconico, Sorelle Mai richiede allo spettatore un approccio di tipo esegetico. Ingaggia un intenso dialogo tra arte e vita che procede per accenni: lavorando sui contrasti cromatici e indugiando sui volti dei capacissimi attori, il film suggerisce implicitamente un nuovo potenziale per “fare cinema”. Risultato dei lavori prodotti all’interno dei laboratori cinematografici estivi tenuti dal regista nella sua città natale, questo progetto risale a più di dieci anni fa. In gran parte girato prima di Vincere, esso affonda le sue radici nello spiazzante I Pugni in Tasca, film d’esordio di Bellocchio. Dell’intera parabola artistica dell’autore, Sorelle Mai trattiene la linfa vitale e la capacità di declinare in modo sempre diverso e coerente il suo il vigore artistico e umano. Forza che in qualche modo questo film doma, trasforma, trasfigura. Nella struggente sequenza finale, in cui (forse) vediamo Giorgio cimentarsi come regista. Increduli assistiamo alla scomparsa dell’amico Gianni Schicchi nelle acque della Val Trebbia e ci chiediamo: dove? Dove sia il cinema, dove quelle profondità in cui esso interseca la vita, catturandola, per restituirla come su un lenzuolo. Quel lenzuolo che sovrasterà i corpi straziati nell’ospedale militare di Vincere con il Christus di Antamoro. Schermo che ci ricorda come il cinema per Bellocchio pervada la vita, la attraversi, ci stia sopra, sotto, attorno. Come entrambe, l’arte e la vita, vadano instancabilmente cercate, perse, ritrovate. Loro le vere sorelle di quest’opera poetica e feconda. Così come Shakespeare mise in scena nella sua ultima grande opera (La Tempesta) il suo definitivo commiato dall’arte deponendo gli strumenti del mestiere nelle profondità degli abissi (la bacchetta magica di Prospero), allo stesso modo Bellocchio. Il suo addio al passato è però solo in parte conclusivo. Le profondità in cui si inabissa l’uomo in frak ci parlano in realtà di un cambiamento di direzione. Della insaziabile necessità di cercare e trovare, ancora. Non immagini o idee. Piuttosto quell’immagine, quell’idea non ancora catturata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly