adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Silvio Forever

lunedì 28 Marzo, 2011 | di Nicole Braida
Silvio Forever
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Ascesa e declino dell’Impero di Silvio
Il documentario di Roberto Faenza, scritto insieme ai giornalisti Rizzo e Stella, si presenta come una biografia interpretata e raccontata dallo stesso protagonista: Silvio Berlusconi.

Attraverso immagini d’archivio e numerose animazioni create con vecchie foto, viene ricostruito il percorso di ascesa sociale di un uomo, che abbraccia buona parte della nostra storia italiana, fin dal lontano giorno della sua nascita nel 1936.
Scorrendo le pagine di un virtuale magazine (online, perché ci sono pure i filmati da youtube), e grazie alla voce dello stesso protagonista o dell’imitazione fatta per l’occasione da Neri Marcorè, ripercorriamo la sua vita. Quella di un uomo che ogni mattina si guarda allo specchio dicendosi: “mi piaccio, mi piaccio, mi piaccio, perché se uno piace a se stesso allora piacerà anche agli altri”. Il racconto che imbastisce Faenza insieme a Filippo Macelloni alla regia, non è una dissacrante accusa, semmai è un percorso in cui attraverso la vita di Berlusconi e la sua voce, assistiamo al declino grottesco della sua complessa e instancabile personalità. Fin da ragazzino ha iniziato a guadagnarsi denaro e rispetto, credendo in se stesso e all’idea che di sé intendeva. Ma la verità, quella che viene dalle parole di Silvio, è una realtà creata per essere scintillante e spettacolare, come le immagini delle sue televisioni, quelle che a partire dagli anni ’80 hanno incantato milioni di spettatori e che gli hanno assicurato l’idolatria. Eppure, lentamente, la realtà (quella vera) spunta tra le macerie di un ideale al quale Berlusconi stesso non è stato in grado di dare concretezza. I processi, il divorzio, le accuse serie e quelle più effimere, che tanto piacciono agli italiani (cresciuti a pane e gossip), rendono il Berlusconi self-made man sempre più un fenomeno da baraccone, dove è lui stesso a raccontare le barzellette su di sé. Quelle storielle ridicole e amare che noi tutti abbiamo in bocca, perché questa storia in fondo è la nostra, ma di certo non ci fa così tanto ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly