adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Come l’acqua per gli elefanti

martedì 10 Maggio, 2011 | di Nicole Braida
Come l’acqua per gli elefanti
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Happily Ever After
L’ex vampiro Robert Pattinson si innamora di una stella del circo, ma dietro di loro incombe l’ombra del crudele marito, nonché proprietario della baracca, interpretato dal premio Oscar Christoph Waltz.
Una storia hollywoodiana, con lieto fine, protagonista ed antagonista ben definiti, un profondo sentimento animalista, il problema dell’alcolismo, la crisi.

Siamo nel 2011, ma Come l’acqua per gli elefanti è una storia che invece parla del 1931 (narrata però da un ormai anziano Pattinson), dell’America del proibizionismo e della Grande Depressione. Storia che ogni tanto torna: per superare la crisi allora il perfido August, proprietario del circo dei Benzini Brothers, si sbarazza dei lavoratori in eccesso gettandoli comodamente dal treno in corsa. È violento anche con la moglie, ma soprattutto con gli animali, con Rosie in particolare. Questa è un’elefantessa creduta stupida, ma in realtà estremamente acuta, solo che capisce gli ordini esclusivamente in polacco. Ma voilà, il nostro bel protagonista si chiama Jacob Jankowski, ed è originario della Polonia.
La regia di Francis Lawrence, non spicca per originalità, ma non sbaglia nemmeno. Alcune immagini sono piuttosto intense, soprattutto nei controluce dell’arena del circo, o nelle riprese acrobatiche dei volteggiatori circensi. Peccato sia la storia ad essere sviluppata in maniera piuttosto banale, dove i parallelismi tra crisi recente e depressione non danno molto da riflettere. Reese Whiterspoon, che interpreta Marlena, moglie di August,  è bella ma non eccezionale. Ecco, quello che manca nei personaggi è uno studio profondo, un disvelamento della psicologia, che solo Waltz riesce a rivelare in un frammento di sé, per qualche secondo soltanto forse. I dialoghi ci danno in pasto ciò di cui pensiamo di avere bisogno e stentano nei pochi momenti a farci sorridere davvero. Si, una storia hollywoodiana, un lieto fine banale, due ore al buio e poi non ci pensi più. Anche la nostra “crisi” prima o poi finirà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly