adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Tree of Life

sabato 21 Maggio, 2011 | di Romina Panarello
The Tree of Life
Speciale
0
Facebooktwittermail

Ama
Una tipica famiglia americana degli anni ’50: padre lavoratore, severamente presente, madre casalinga, amorevolmente onnipresente, tre giovani e vivaci fratelli. Tutti riuniti nella parola del Signore. Dove la madre veste l’abito della grazia e il padre quello della natura.

Ed è una tragedia a sconvolgere il faticoso equilibrio interiore ed esteriore dei protagonisti.
Terrence Malick, con molta sensibilità e provocazione (considerando la vita attuale) pone sul grande schermo un dialogo tra Noi e il Creatore, nostro e di ciò che ci circonda. Si avvale della spiccata espressività degli attori più giovani e di fotografie ed effetti molto interessanti. Attraverso fotogrammi d’altri tempi, delicatamente colorati e in continuo movimento, con primissimi piani e con taglio “a misura di bambino”, lo spettatore è travolto, a sprazzi, dalla forza dei quattro elementi della natura che lo coinvolgono in una veglia di preghiera. Sono le gesta di un adolescente e il formarsi della sua coscienza che risvegliano nello spettatore un senso critico oramai perduto. Con la crescita, la grazia sembra svanire per lasciare spazio unicamente alla natura. Se questo, ovviamente, crea disagio nel senso critico dell’essere umano in crescita, ancora capace di discernere, per purezza, i concetti di “corretto” e “non corretto”, nell’essere umano adulto sembra confondersi a causa della società stessa, che mira a distoglierlo dalla retta via, innalzando fragili infrastrutture moderne che entrano in netto contrasto con semplici ma ben più solidi simboli passati: scale, porte e finestre sempre aperte volte ad evidenziare che c’è sempre altro “al di là” e che non serve rompere, picchiare, rubare, per scoprirlo… Malick, ad un certo punto, sembra quasi suggerire che fratelli, madre e padre stesso diventino un tutt’uno nell’Essenza di Dio e del Creato, così come le anime tutte che una volta giunte dov’è Lui, vedranno e capiranno come Lui fa. L’importante per ora, momento di passaggio, è “Amare. Amare sempre e incondizionatamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly