adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Venere nera

lunedì 20 Giugno, 2011 | di Ilaria Tozza
Venere nera
Speciale
0
Facebooktwittermail

Lo sguardo del branco
Immagini crudeli e umiliazione dell’anima. Sarah Bartmaan a Londra si esibisce come animale primitivo e aggressivo di fronte a un insieme di occhi avidi, egoisti, e poco umani.

Il pubblico è affamato, senza accorgersene continua a nutrirsi della sofferenza altrui, e della stessa forza di quel branco che si è creato nel medesimo istante nel quale si è mostrato su un palco un corpo definito diverso. Si esibisce la diversità, si crea consenso. Gli astanti divertiti condividono lo stesso sguardo ferino, senza rendersi conto che il vero terribile spettacolo è quello della crudeltà vorace di quel guardare così invasivo, così distruttivo. La gente di Londra, le élite libertine di Parigi, gli uomini di legge, gli scienziati, le prostitute, e tutti gli uomini e tutte le donne condividono la stessa esperienza e lo stesso sguardo. Protagonista non è Sarah Bartmaan, né il suo corpo; continua attenzione viene data al modo di guardare, alle espressioni incuriosite del pubblico, spesso appartenenti a volti femminili. Il voyeurismo, la spettacolarizzazione del corpo, il diverso, il razzismo di cui ci parla Kechiche appaiono così crudeli perché l’attenzione non è rivolta esclusivamente al corpo di Saartjie, ma soprattutto allo sguardo crudele del pubblico, impossibile da ignorare. Donne e uomini elegantemente vestiti, che immaginiamo impegnati e professionali nel proprio ruolo sociale, perdono qualsiasi pudore di fronte allo spettacolo della venere nera: ridono impazziti, guardano affamati, si spogliano della propria maschera. Ma ciò che permette questa nuova e primitiva libertà è realmente il corpo nudo di una venere primordiale, o è semplicemente il lupo che desidera sentirsi forte all’interno del branco, ignorando completamente quelle leggi morali che regolano l’agire umano?
Due ore e mezza di violenze fisiche e psicologiche non sono facili da sopportare, ma quello che spaventa di più di questa pellicola è l’esperienza del branco analizzata dalla macchina da presa nei volti e nei comportamenti del pubblico di Sarah Bartmaan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly