adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Giornate del cinema muto

sabato 15 Ottobre, 2011 | di Nicole Braida
Giornate del cinema muto
Festival
0
Facebooktwittermail

1-8 ottobre 2011 Pordenone

La corsa al Polo
In occasione del centenario della spedizioni di Amundsen e Scott per la conquista del Polo Sud alle Giornate del Cinema muto, svoltesi dall’1 all’ 8 ottobre a Pordenone, sono stati proiettate alcune delle pellicole che avevano testimoniato proprio quegli eventi.

A partire dalla spedizione scozzese di William Speirs Bruce, sono stati riproposti anche inediti come alcuni documentari recentemente restaurati sulla spedizione norvegese di Roald Amundsens (che fu il primo a conquistare effettivamente la meta del polo sud) o di quella giapponese di Shirase, a cui si aggiungono le preziose pellicole delle spedizioni britanniche di Shackleton, e il tragico racconto dell’avventura di Robert Falcon Scott, filmato da Herbert Ponting. Le immagini ci riportano all’inizio del secolo scorso, in un mondo dove c’era ancora molto da esplorare, e dove il cinema stesso stava facendo i suoi primi passi. Le spedizioni sono raccontate attraverso la loro preparazione, con la rassegna dell’equipaggio, senza dimenticare le mute di cani da slitta, momenti di svago ed altri invece di duro lavoro. Non ci stupiamo forse per i paesaggi inospitali che questi uomini vedono per la prima volta, ma ci fanno sorridere i loro indumenti, le tende, le imbarcazioni e le prime “slitte a motore”. Nonostante le condizioni estreme non si legge paura nei volti dei protagonisti, lanciati in questa assurda conquista, neppure quando come nel film di Ponting The great white silence, che venne montato due anni dopo la partenza della spedizione, una volta arrivata la notizia della triste fine capitata agli esploratori. Eppure le immagini della fauna antartica, pinguini, foche, leoni marini, le balenottere dell’oceano, erano le prime favolose testimonianze di un mondo sconosciuto all’epoca. Non ci si stupisca che le balene venissero uccise per usarne il grasso come combustibile, o che le foche venissero ammazzate e tagliate a pezzettini per rifocillare i cani da slitta, o che questi stessi venissero abbandonati una volta perse le speranze, per salvare la propria pelle. Cullati dalla musica, ci si lascia tuffare nel passato per sorridere del presente, avvolti dall’esperienza del cinema muto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly