adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Arrietty

lunedì 17 Ottobre, 2011 | di Valentina Cauteruccio
Arrietty
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Quando l’allievo equipara il maestro
Dopo il successo di Ponyo sulla scogliera, presentato a Venezia nel 2008,  lo studio Ghibli, risollevate le finanze, torna sul grande schermo con Arrietty diretto da Hiromasa Yonebayashi principale animatore nei film del capostipite Miyazaki e da molto tempo designato come suo successore.

Certo il maestro Miyazaki sceneggia quest’ultima opera, adattando un romanzo inglese di Mary Norton, The Borrowers, rimasto nel cassetto per molti anni e che ora ha finalmente visto la luce in dissolvenza di una sala cinematografica. Le tematiche care a uno dei maestri per eccellenza dell’animazione, ci sono tutte: il rispetto per l’istituzione familiare, l’importanza dei rapporti umani, il non scappare dalla diversità e dal diverso. E ovviamente non può mancare il tema della natura, raccontata e descritta con immagini che riempiono lo sguardo, con la delicatezza che un equilibrio prezioso e complesso come il mondo che ci circonda si merita.
Anche i personaggi ritrovano le caratteristiche dei molti film dello studio Ghibli, per prima cosa la protagonista femminile, Arrietty, che si va ad aggiungere alla recente Ponyo, o alle più lontane nel tempo Nausicaa, Kiki, Chichiro, solo per ricordarne alcune. Un personaggio delicato, fragile, anche vista la ridotta statura, ma allo stesso tempo forte e coraggioso, che non abbandona mai la famiglia che la ama e protegge.

E poi, anche in quest’ultima opera, ritroviamo un altro tipo di personaggio sempre presente, quello animale. Che sia un Totoro, un gatto per Kiki, un porco in Porco Rosso o un pesciolino per Ponyo, l’amico animale non manca mai. Per Arrietty è un gattone un po’ in sovrappeso che inizialmente la vuole cacciare come l’istinto gli dice di fare di fronte a una “cosa” piccola e nuova, ma poi, grazie alla mediazione dell’umano Sho, diventa amico fedele. Sho è il personaggio comprimario di questa elegante storia, un ragazzino di 12 anni che aspetta di subire un’operazione al cuore. E l’attesa la trascorre nella casa della zia assieme a una governate, mentre la madre lavora. I genitori del piccolo Sho non sono presenti, non si vedono nemmeno attraverso una foto o un ricordo del bimbo. Gli unici genitori visibili nel film sono quelli di Arrietty, la piccola bimba “prendinprestito”, che rispetta e ama ma che forse ogni tanto dà per scontati. Mentre gli altri piccoli protagonisti del film non sanno neanche cosa significhi avere una famiglia, sono soli con loro stessi, in attesa di una svolta, un’operazione o un incontro d’amore….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly