adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Un poliziotto da happy hour

lunedì 24 Ottobre, 2011 | di Mattia Filigoi
Un poliziotto da happy hour
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Finalmente qualche risata, e senza rutti e scoregge
Un poliziotto da happy hour. Bravi, bello. Però in questa piccola recensione lo si chiamerà con il suo titolo originale, The Guard, anche perché più in tema con l’atmosfera dell’intero film: non è una commediaccia come lasciano presagire i titolisti italiani, piuttosto un magistrale esempio di humor britannico, cinico, tagliente e crudele, ma con raffinatezza.

Il sergente Gerry Boyle, disilluso poliziotto di una piccola cittadina della campagna irlandese, si ritrova a indagare su una serie di omicidi collegati al narcotraffico, affiancato dall’agente FBI di colore Wendell Everett, serioso e moraleggiante. Nonostante le indagini serrate, Boyle riuscirà comunque a trovare del tempo per i suoi vizi preferiti: alcol, droga, mignotte. E risolverà il caso.

Boyle è un personaggio che subito ti sta simpatico, non tanto per il fatto di essere uno sbirro anticonformista, che si droga e va con le escort, quanto per la sua visione del mondo, per la sua schietta intelligenza: ogni sua uscita è una perla di cattiveria e provocazione, senza freni e senza tabù (razzismo, famiglia, sesso…), e pare che non abbia valori ma in fondo è un uomo onorevole. L’eroe solitario e scorbutico che sotto sotto ha un gran cuore non è cosa nuova, ma l’interpretazione di Brendan Gleeson e la sceneggiatura di John Michael McDonagh – anche regista – rielaborano sapientemente lo stereotipo, cambiando le carte continuamente fino al finale aperto, che lascia dubbi sulla sua moralità.

Intorno a Boyle un miscuglio di generi – buddy movie, action frenetico e iperrealista, commedia grottesca, thriller – e comprimari in parte, in grado con Gleeson di dare vita alle tante piccole scene di culto di cui è costellato The Guard. Chi cerca azione non si lasci ingannare dal trailer italiano, qui ne troverà poca. Chi invece vuole farsi due risate di liberatoria ma elegante volgarità, troverà in The Guard una piacevole oasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly