adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Insidious

lunedì 31 Ottobre, 2011 | di Barbara Busato
Insidious
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Finalmente un film horror
Dalton e la sua famiglia si sono appena trasferiti in una nuova casa e la sua sete di avventura lo porta in soffitta, dove rimedierà una brutta caduta e un grande spavento. Il giorno dopo però il piccolo non si sveglia: per Renai e Josh Lambert inizia un lungo calvario e una serie di strane visioni, tanto spaventose da costringerli a cambiare nuovamente casa. Conosceranno così un’anziana medium amica della madre di Josh, che tenterà di aiutarli a scacciare le presenze maligne che tormentano i Lambert.

Gli elementi del genere ci sono tutti: una bella famiglia, una medium e i suoi assistenti muniti di strani apparecchi ma soprattutto loro, gli spettri, i demoni che per qualche motivo perseguitano i protagonisti.mediacritica_insidious_290 Ma allora cosa rende questo film diverso e, diciamolo, migliore rispetto ad altri horror che puntualmente arrivano in sala?
Diretto da James Wan e scritto da Leigh Whannell (gli stessi di Saw – L’enigmista per intenderci) questo film fa un ampio uso della camera a mano e spesso gioca con la messa a fuoco, in modo da destabilizzare lo spettatore, che fatica ad avere una visione chiara di ciò che sta succedendo e può venire facilmente colto di sorpresa. Anche la sceneggiatura è ben curata, e sebbene la vicenda sia molto tradizionale non è quasi mai insensata o prevedibile come la maggior parte degli horror. Il punto forte del film è però la fotografia, che gioca continuamente con il binomio luce-ombra e richiama le atmosfere espressioniste degli anni Venti, anche per la scenografia che nasconde facce dai sorrisi mefistofelici e maschere orrorifiche. Le citazioni non si fermano solo a questo: come non notare, ad esempio, che il demone dalla faccia di fuoco ricalca le fattezze del sonnambulo Cesare del dottor Caligari (o se preferite Edward di Tim Burton). Insomma una piacevole “caccia al tesoro” per gli amanti del cinema.
Da premiare il fatto che si cerca di dare un senso al film, e non semplicemente accumulare situazioni ansiogene o da brivido per il semplice gusto di spaventare. La malattia è la vera protagonista, la malattia che consuma il malato (in questo caso Dalton e il suo misterioso coma) ma soprattutto i familiari e le persone che gli ruotano attorno, che per amore arrivano a farsi letteralmente possedere dal male pur di liberare il proprio caro. I demoni sono quindi la metafora non solo della malattia in sé ma di tutte le preoccupazioni e il dolore che deve fronteggiare una famiglia quando viene lasciata a se stessa.

Insidious [id., USA/Canada 2010] REGIA James Wan.
CAST Patrick Wilson, Rose Byrne, Ty Simpkins, Lin Shaye, Leigh Whannell, Barbara Hershey, Andrew Astor, Angus Sampson, Joseph Bishara.
SCENEGGIATURA Leigh Whannell. FOTOGRAFIA David M. Brewer, John R. Leonetti. MUSICHE Joseph Bishara.
Horror, durata 103 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly