adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Festival dei Popoli

lunedì 14 Novembre, 2011 | di Daniel Paone
Festival dei Popoli
Festival
0
Facebooktwittermail

Firenze, 12-19 novembre

Festival Internazionale del Film Documentario
Con Hit the road nonna, introdotto dal regista Duccio Chiarini nell’elegante cinema Odeon di Piazza Strozzi a Firenze, è iniziata ufficialmente la 52esima edizione del Festival dei Popoli.

L’importante rassegna internazionale dedicata al cinema documentaristico prevede quest’anno una selezione ufficiale con 14 lungometraggi e 13 cortometraggi a gareggiare per i rispettivi Premi della Giuria e 7 opere di produzione nazionale che concorreranno, nella sezione “Panorama”, al Premio del Pubblico. Gli spettatori voteranno anche i lungometraggi in gara e una speciale giuria di studenti premierà i cortometraggi. Al miglior film etno-antropologico andrà la Targa “Gian Paolo Paoli”.cave
Il programma è completato dalle sezioni “Declining Democracy”, con 3 documentari sui processi rivoluzionari in Ucraina, Iran, Egitto, Indonesia e sui Khmer Rossi in Cambogia – “Nuotare tra le immagini”, una retrospettiva dedicata al regista catalano Isaki Lacuesta – “Fuori Concorso”, 7 documentari principalmente sul rock  (ma anche sul LSD di Hofmann e il movimento delle Pantere Nere) e “Eventi speciali”, 4 film per omaggiare i documentaristi Werner Herzog, Fred Wiseman, Raoul Ruiz e Davis Guggenheim. La settimana di appuntamenti sarà arricchita da due pellicole restaurate grazie all’iniziativa “Adotta un doc” e dal progetto “Storie mobili”, volto a raccogliere i ricordi e le emozioni degli spettatori nel vivere le sale cinematografiche.

Per quanto riguarda le prime proiezioni, sabato, come detto, si è aperto con la storia di Delia Ubaldi, ripercorsa dal nipote, per descrivere con interessanti filmati d’epoca, montati a buon ritmo musicale, una donna incapace di ricoprire a pieno i ruoli di madre e nonna con la stessa passione che la portò ad essere una delle prime imprenditrici del fashion made in Italy. A Hit the road nonna, è seguito La noche que no acaba, documentario su Ava Gardner della retrospettiva dedicata a Lacuesta e Milano 55,1. Cronaca di una settimana di passioni, racconto collettivo degli ultimi 7 giorni che hanno portato al trionfo di Giuliano Pisapia nelle recenti elezioni comunali a Milano. La giornata ha visto la partecipazione di Edgar Morin che ha presentato all’Istituto Francese il documentario Cronique d’un film di Ayreen Anastas, François Bucher e Rene Gabri e si è conclusa con It might get laud di Davis Guggenheim.

Domenica è stata invece la volta dei film in concorso: i cortometraggi Jan Villa, Mombai dopo un’inondazione – Anne Vliegt, bambina affetta dalla sindrome di Tourette e Fuhrung girato nel College of Design di Karlsruhe durante la visita dell’allora Presidente Federale Horst Kohler.  Per i lungometraggi L’estate di Giacomo di Alessandro Comodin è la storia di un amore adolescenziale, La pluie et le beau temps mostra la lavorazione del lino tra Normandia e Cina e l’ottimo Vol Spécial, un documentario di denuncia sulla reclusione forzata che subiscono in Svizzera i “sans papiers” in attesa di rimpatrio. Seguiremo il Festival per voi e nelle prossime uscite di Mediacritica proveremo a raccontarvi il meglio di questa edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly