adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Tra Natale a Capodanno

martedì 27 Dicembre, 2011 | di Roy Menarini
Tra Natale a Capodanno
Editoriale
0
Facebooktwittergoogle_plusmail

E’ andata male. Recessione anche in sala. Il Natale al cinema ha denunciato una notevole flessione: si parla di percentuali a due cifre. Ovviamente la responsabilità va equamente divisa tra crisi economica (una manovra durissima alle porte delle festività non poteva che deprimere i consumi, nessuno escluso) e scelte della distribuzione.

Queste ultime sono semplicemente incredibili. A parte l’obsolescenza dei cinepanettoni, che ha irritato e allontanato il pubblico, ci si chiede a quale scopo si prendano in giro gli spettatori facendo uscire alla vigilia di Natale opere di registi stracotti come Annaud (Il principe del deserto), pellicole da programmazione pomeridiana di Canale 5 (Capodanno a New York) o prodotti al terzo capitolo di saghe mai amate dal pubblico italiano (Arthur e i Minimei). Stiamo scherzando? Davvero questi signori credono che siano tutti così lobotomizzati da accorrere tutti in famiglia a godersi Banderas sul cammello o qualche pupazzo solo perché è targato “infanzia”? La storia che a Natale la gente pur di andare al cinema è pronta a digerire qualsiasi immondizia è finita, per fortuna. I consumi sono cambiati, le tecnologie ci hanno trasformato, la narrazione hollywoodiana è in metamorfosi (dopo che le serie Tv hanno sferrato colpi violentissimi al grande schermo), la consapevolezza degli spettatori sta innalzandosi grazie al web e ai social network. Dunque, e per favore, basta! Speriamo che le festività 2012 ci offrano un cinema – e un’Italia – diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly