adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Paradiso amaro

lunedì 20 Febbraio, 2012 | di Nicole Braida
Paradiso amaro
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La vita, di traverso
Alexander Payne torna alla regia dopo una pausa piuttosto lunga dal successo di Sideways e di A proposito di Schmidt.

Un’altra tragicommedia, che vede protagonista un George Clooney meno perfetto del solito. Rispetto al Giamatti di Sideways, o alla strepitosa Laura Dern di Citizen Ruth, o al bizzarro e inespressivissimo Nicholson di About Schimdt, non abbiamo davanti un fallito della società, ma al massimo un fallimento personale. Di certo è una tragedia ad iniziare la narrazione. Matt King è un avvocato di Honolulu, uno tra i discendenti di una famiglia di bianchi possidenti delle Hawaii, che si ritrova improvvisamente a dover gestire una situazione molto difficile: la moglie è in coma in seguito ad un incidente e nel frattempo la sua famiglia deve decidere la vendita di venticinquemila acri di terreno vergine di cui è erede.
Un punto di svolta, che prelude ad un cambiamento. Il cinema di Alexander Payne ha già raccontato storie di uomini o donne davanti ad un bivio. Laura Dern alias Ruth era una tossicodipendente che doveva decidere se abortire, Paul Giamatti alias Miles invece, era uno scrittore senza successo posto di fronte al bivio tra una vita coniugale ormai finita ed un possibile nuovo inizio, Jack Nicholson alias Warren era un uomo entrato in pensione alle soglie di una seconda esistenza.
George Clooney alias Matt scopre che la moglie ormai in stato vegetativo irreversibile lo tradiva. Il titolo in inglese (The Descendants) tratto dal libro omonimo di Kaui Hart Hemmings, si riferisce ai discendenti dell’ultima dinastia reale delle Hawaii, di cui Matt e la sua famiglia fanno parte, insieme ad una schiera infinita di cugini.
Matt, con l’aiuto della figlia maggiore Alex (Shailene Woodley) si mette alla disperata ricerca di colui che gli aveva rubato la moglie. In questo percorso, l’uomo corretto e fedele, e forse poco coraggioso, si trasforma grazie all’influenza dell’energia “adolescenziale” della figlia in un uomo dal carattere più forte. Matt scopre di non essere soltanto un “genitore di riserva”, conquista il suo rispetto prima negato e si batte perché la famiglia, che crede essere un arcipelago ( “un gruppo di persone che costituiscono un insieme, pur essendo separate”), rimanga assieme, aggrappandosi al nucleo originario. Clooney, come tutti gli uomini delle Hawaii, sempre vestito con camicia a fiori ed infradito, ci regala un personaggio pienamente tragicomico e fortemente autentico. Payne, ci regala un film non banale, che si interroga e mette in discussione “di traverso”, il momento in cui nella vita siamo costretti a fare delle scelte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly