adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Diaz – Non pulire questo sangue

lunedì 16 Aprile, 2012 | di Lucia Occhipinti
Diaz – Non pulire questo sangue
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La forza delle immagini
Intendiamoci, il cinema non è il tribunale. Un film resta comunque un film: la rappresentazione di un fatto, più o meno vicina alla verità, ma non la Verità di un’intera vicenda. Quella spetta ai giudici e non ai registi.

A meno che non si tratti di un documentario, ma Diaz non è un documentario sul G8 e nemmeno un film Verità. Vicari mostra – ed è questo il punto di forza del film – uno spaccato dei fatti di Genova attenendosi ai documenti giudiziari.
È una parte e non il tutto, che lascia fuori il resto: cos’era il G8, quali le argomentazioni dei manifestanti e tanto altro ancora. Manca, alla resa dei conti, una nota didascalica che contestualizzi l’irruzione alla scuola Diaz da parte delle forze dell’ordine e che, nel suo dare per scontato il contesto storico, si astiene dall’esaustività sui fatti o dai giudizi sulle argomentazioni. Messa da parte la pista della costruzione veridica e documentaristica, il film tuttavia si affida a una struttura narrativa piuttosto esile rispetto alla forza delle immagini che mostra: il poliziotto (Claudio Santamaria) buono che si oppone alla violenza dei black block e che in un certo senso pareggia i conti nella distribuzione delle colpe. L’espediente narrativo (singole persone che per vari motivi si sono ritrovate loro malgrado alla Diaz) serve così unicamente a mostrare l’accaduto all’interno dell’edificio scolastico. Scorporato anche di una storia con personaggi dai contorni netti, il film diventa essenzialmente corale e lascia che le immagini – violente, purtroppo – prendano piede per tutta la durata del film. Il visivo prevale, forte di una ricostruzione molto dettagliata di Genova, città sotto assedio, e coadiuvato da un attendibile scenario linguistico in cui studenti di varie nazioni parlano nella loro lingua. Grazie a un uso sapiente del montaggio e alla colonna sonora di Teho Teardo il ritmo è sostenuto e mantiene alta l’attenzione dello spettatore, difficilmente indifferente alla carneficina che si ritrova davanti agli occhi. Certo, è tutt’altro che piacevole vedere i corpi massacrati da una violenza becera e gratuita e si fa fatica a sopportare le umiliazioni sessiste avvenute a Bolzaneto. Si vorrebbe credere che sia solo un film, ma purtroppo quella è storia. Ed è proprio quella storia di violenza di un’Italia fintamente democratica che Vicari voleva mostrare, ricordare, lasciare ai posteri. Perché quel sangue non deve essere lavato. Diaz è un film che mostra anzitutto quel che è successo quella notte. E per raccontare il resto che si apra pure il dibattito, ma il regista ha fatto intanto quel che doveva: un buon film dal forte impegno civile, che mostra quel singolo episodio di violenza. Una goccia nel grande mare di violenza che furono i fatti di Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly