adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Nurse Jackie – Season 3

giovedì 19 Aprile, 2012 | di Filippo Zoratti
Nurse Jackie – Season 3
Serie TV
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Sono una tossicomane, ma va tutto bene
“Mi chiamo Jackie Peyton, sono un’infermiera. E sono una tossicodipendente”: la seconda stagione di Nurse Jackie si chiude così, con la protagonista messa spalle al muro da marito e miglior amica e costretta ad un’intima confessione davanti allo specchio del bagno di casa.

L’inizio di una redenzione? Macchè: dopo aver pronunciato la fatidica frase Jackie scoppia fragorosamente a ridere, ed è su quel ghigno indemoniato che arrivano i titoli di coda. Ma per quanto la nostra eroina – è il caso di dirlo – non sembri intenzionata a ritornare sui suoi passi, a dispetto delle prime due serie perlomeno la terza si apre con una consapevolezza condivisa: Jackie si droga. E lo fa con qualunque medicina si trovi tra le mani: benzodiazepine, percocet, vicodin, ossicodone. È proprio per questo che al suo esordio italiano (datato marzo 2010) questo medical drama ideato da Evan Dunsky, Liz Brixius e Linda Wallem venne immediatamente bollato come “la versione femminile di Dr. House”. Una definizione fin troppo approssimativa, e bastarono una manciata di episodi per capirlo. Al one man show inscenato da Gregory House, Nurse Jackie oppone una struttura corale intessuta di caratterizzazioni forti e talora bizzarre (la fragile Zoey, il gigante buono Thor, il presuntuoso e debosciato dottor Cooper) che vivono di vita propria e non solo in subordine al personaggio principale. Oltretutto, Jackie non è una misantropa, anzi: non tollera i soprusi e aiuta il prossimo, qualora in difficoltà. Semplicemente lo fa a modo suo, ovvero ingurgitando dosi massicce di antidolorifici e miorilassanti per andare avanti, per affrontare lavoro e famiglia. La terza stagione riesce nell’intento di confermare e alimentare l’alone di mistero attorno alla protagonista, spesso sviandoci sulle sottotrame dei personaggi secondari. Non sappiamo cosa le passi per la testa, eppure tifiamo per lei. Nella nona puntata – in italiano La macchina della verità – Jackie ha una crisi di astinenza dopo il primo tentativo (ma sarà vero? O sta gabbando anche noi?) di disintossicazione, e ci ritroviamo a desiderare che in qualche tasca del suo camice sbuchi finalmente una delle sue pillole, per porre fine alla sofferenza. Nonostante negli episodi precedenti abbia ripetutamente e spudoratamente mentito al marito, rubato i medicinali di un uomo in preda ad una crisi epilettica e dato pieno fondo alla sua indole da cinica calcolatrice, il ritratto “deviato” di Jackie ci ha conquistati. Merito dell’immedesimazione va ad Edie Falco, strepitosa e cattivissima infermiera che anestetizza il mondo che le ruota attorno e non desidera essere salvata da nessuno. Perché, in tutta sincerità, chi cerca di redimerla ha problemi altrettanto gravosi da risolvere, e farebbe bene a pensare a se stesso. Come svela il notevole cliffhanger/colpo di scena finale, che rimescola le carte in attesa dell’arrivo della quarta stagione. Ognuno ha i propri segreti inconfessabili, da gestire con cura e custodire gelosamente.

Nurse Jackie [Id., USA, 2009-in corso] IDEATORI Evan Dunsky, Liz Brixius, Linda Wallem.
CAST Edie Falco, Eve Best, Anna Deavere Smith, Merritt Wever, Peter Facinelli, Dominic Fumusa.

Medical Drama, durata 30 minuti (episodio), stagioni 3.

Nurse Jackie – Season 3
3.3 3 66.67%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly