adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Lo stato del cinema dopo Cannes

giovedì 31 Maggio, 2012 | di Roy Menarini
Lo stato del cinema dopo Cannes
Editoriale
0
Facebooktwittergoogle_plusmail

Abbiamo già avuto modo di scrivere, in passato, del piacere un po’ paradossale di guardare i festival da lontano. Senza mettere piede in Croisette o al Lido, pare quasi di indovinare il profilo dei programmi e l’identità della manifestazione. Per esempio, è sensazione comune che Cannes 2012 sia stato inferiore alle attese e agli anni precedenti.

Ma, ovviamente, chi lo dice? È una generica valutazione che proviene dai media, anche se mette insieme curiosamente la critica-cicaleccio di Natalia Aspesi e la critica militante delle riviste più dure e pure. E allora giù a commentare il fatto che il cinema internazionale sia in crisi, che questo è quel che passa il convento, che il festival di Cannes fa da termometro al mondo, etc.

Michael-Haneke-Palma-doro-Cannes-2012

Ma sarà poi vero? A chi scrive sembra che i festival, che pure sopravvivono meglio delle sale alla lenta erosione del primato spettacolare del cinematografo, non facciano altro che dimostrare la scarsa forza espressiva del prodotto. È davvero difficile individuare titoli, negli ultimi anni, in grado non solo di rappresentare al meglio l’immaginario contemporaneo (non mancano autori e film eccellenti, anche se ben poco importati da noi), ma anche e soprattutto di porsi al centro dei discorsi culturali collettivi. Non credo sia colpa del cinema in sé, come se fossimo di fronte e un generale stato di casuale involuzione. Credo che le rivoluzioni mediatiche e sociostoriche di questi anni abbiano via via sottratto terreno al mezzo cinematografico per come lo si è sempre immaginato. A voler essere molto pratici, e concreti, per esempio, siamo sicuri che il formato classico del lungometraggio (tra i 90 e i 120 minuti) sia ancora una convenzione adatta al mondo di oggi? Non si gridi allo scandalo: la durata e la caratteristica dei film narrativi sono l’esito di un patto industriale molto preciso avvenuto negli anni Dieci, che il pubblico ha accolto con favore. Ma non sta scritto da nessuna parte che le cose debbano continuare così in eterno, non è certo una legge immanente. Le opere e la loro adattabilità formale al mondo esterno sono parte integrante di una filosofia dell’arte, basta leggere il bel La fidanzata automatica di Maurizio Ferraris per capirlo. Dunque, chiediamoci perché la serialità televisiva ha stravinto il confronto dell’ultimo quindicennio, o perché il cinema come serbatoio di immagini è ancora così vivo laddove lo si sbrana e lo si smembra a scopi voluttuari e artistici, da Youtube all’arte contemporanea. E perché sia così in difficoltà nella sua identità testuale più tradizionale. Non tocca ai critici indicare la via, casomai all’industria e agli autori; ma perché non immaginare altre durate, altri formati, altre narrazioni, più vicine all’epoca del postcinema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly