adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La leggenda del cacciatore di vampiri

lunedì 23 Luglio, 2012 | di Barbara Busato
La leggenda del cacciatore di vampiri
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Abraham l’ammazzavampiri
Che Lincoln fosse al centro di numerosi miti e leggende è cosa risaputa, ma vederlo in versione cacciatore di vampiri magari non ce l’aspettavamo. Il giovane Abraham assiste all’assassinio della madre per mano di un vampiro. Accecato dal dolore giura vendetta e dopo molti anni, durante un violento scontro con il mostro, fa la conoscenza di Henry, che salva la vita ad Abraham e lo addestra a cacciare i vampiri.

Da questo momento in poi sarà compito di Abraham eliminare i demoni che mano a mano Henry gli indicherà, sperando di poter finalmente uccidere il vampiro responsabile della perdita dell’adorata madre e ottenere quindi la sua vendetta. Diciamocelo, di storie sui vampiri non ne abbiamo mai abbastanza; questi esseri sovrannaturali continuano a tentarci con il loro carisma, il mistero e l’alone di nobiltà e decadenza che aleggia attorno alla loro figura. Di certo non passano mai di moda. Non per questo però la distribuzione italiana deve per forza buttare in sala una storia di vampiri ogni tre mesi, anche se questa a ben vedere dovrebbe essere la storia di qualcuno che li uccide, i vampiri. Dico dovrebbe perché in realtà di Abraham Lincoln ci viene detto ben poco, e in verità anche dei suoi amici e aiutanti. La caratterizzazione dei personaggi non è di certo il punto di forza del film, e nemmeno la sceneggiatura, che appare debole e farraginosa. Si è preferito puntare sull’uso del 3D per cercare di rendere spettacolari lotte e battaglie: ma le lotte corpo a corpo dell’uomo Lincoln contro i vampiri diventano solo una scusa per dare sfoggio del ralenti in tre dimensioni, che però ha l’unico effetto di appesantire notevolmente la visione, nonostante l’opera mantenga comunque un buon ritmo. Quello che invece dovrebbe essere il momento più tragico dell’intero film, la battaglia di Gettysburg del 1863, e che davvero meriterebbe l’uso di un buon 3D per meglio rendere la profondità di campo e di significato di quell’evento, viene reso puerile e scontato diventando piuttosto un semplice modellino da rievocazione storica che una vera e propria battaglia. Chiaramente il film non pretende di essere la biografia definitiva del sedicesimo presidente degli Stati Uniti, stiamo parlando comunque di una leggenda, ma vista l’importanza del personaggio ci si aspettava perlomeno una forte caratterizzazione del politico Lincoln e, perché no, anche del cacciatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly