adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Prometheus

lunedì 17 Settembre, 2012 | di Martina Bigotto
Prometheus
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Lo Spazio e l’origine dell’umanità
Da sempre l’uomo, affascinato dalla straordinaria unicità che caratterizza il nostro pianeta e l’intero genere umano, ha cercato di comprendere chi o cosa fosse l’artefice di tutto ciò. Un quesito ancora in attesa di risposta e che ha più volte ispirato la Settima Arte. E che continua a farlo: l’ultima fatica di Ridley Scott infatti è un tentativo di suggerire una possibile spiegazione sull’origine dell’umanità.

Prometheus, tuttavia, appare come un film che potenzialmente avrebbe potuto essere un vero e proprio capolavoro ma che invece non riesce purtroppo a conquistarne il merito. La causa di questo volo pindarico interrotto a metà non è da imputare alla sapiente regia di Scott bensì alla sceneggiatura che risulta fiacca, a tratti persino quasi singhiozzante. Specialmente nella seconda parte dove assistiamo non solo all’esponenziale moltiplicazione degli efferati omicidi perpetrati dagli alieni ma soprattutto ad un’escalation del livello di violenza e suspance che oltre ad atterrire la platea ottiene pure il non voluto effetto di farla fortemente dubitare sull’effettiva coerenza delle suddette scene rispetto al filo logico del plot. Lo spettatore, complice forse anche il trailer che sottolinea prevalentemente l’aspetto avventuroso della missione nello spazio siderale ma che tralascia quello noir della vicenda (inducendo quindi erroneamente a credere che si tratti di fantascienza), può rimanere perplesso di fronte alla profonda dicotomia di cui sono intrise le due parti del film e che in alcune scene sembrano quasi appartenere a opere del tutto diverse. Insomma, forse uno dei tanti esempi di occasioni cinematografiche sprecate: conclusione alla quale si arriva non senza essere combattuti perché sia l’accattivante idea di imputare la genesi umana ad un’entità extraterreste (che comunque si era già intravista sia in uno dei capitoli di Indiana Jones che nel 2001 di Kubrick) che lo spessore di un personaggio carismatico e sfaccettato come Elizabeth Shaw, che racchiude in sé la volontà di venire a capo dei misteri scientifici pur senza voler rinunciare alla propria fede, meritavano una chance migliore. Così pur non essendo sprovvisto di suggestivi momenti di poesia, come quando il robot David gioca a basket in sella a una bici mentre ascolta musica classica e guarda un film (esempi dell’alta maestria di cui l’uomo è capace), ci fa nostalgicamente rimpiangere opere come Blade Runner o Il gladiatore, in cui il genio del regista era riuscito ad esprimersi più felicemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly