adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Boss – Season 1

mercoledì 24 Ottobre, 2012 | di Alex Tribelli
Boss – Season 1
Serie TV
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Quando il boss diventa l’auditel
Ancora una volta la serialità televisiva si dimostra più interessante e innovativa del cinema. E ancora una volta il potere dell’auditel colpisce. È accaduto per Boss, la strepitosa serie incentrata sulla politica prodotta da Gus Van Sant, apparsa su Rai 3 a inizio ottobre e sospesa dopo due settimane a causa di ascolti deludenti.

L’intera vicenda ruota attorno a Tom Kane, potente sindaco di Chicago che gestisce come un despota le fila di un’intricata rete di politici, dirigenti e amministratori infiltratisi in ogni ente e istituzione della città. Ma ciò che fa di questa serie un’autentica rivelazione è la sorprendente tematica che lega insieme tutti gli episodi: il sindaco Kane è afflitto da uno stadio iniziale di demenza da corpi di Lewy e questo lo rende vulnerabile alla perdita della sua posizione. La paura prende il sopravvento, uno spettro aleggia su di lui ricordandogli qual è il suo destino. Egli vive nella consapevolezza che, presto o tardi che sia, quel mondo dorato che si è costruito cesserà. Per un uomo potente come Kane non c’è peggior sconfitta della malattia perché la salute è l’unica cosa che non si può comprare. Accanto a questo c’è la politica a tutto tondo, quella che noi tutti conosciamo: corruzione e malaffare, sesso e denaro, finte alleanze e voti comprati, scandali e insabbiamento delle prove. Qualsiasi mezzo, anche il delitto, è necessario per la preservazione del potere. La macchina da presa, perennemente instabile, restituisce tutta la freddezza di un ambiente squallido e disgustoso come quello politico dove tutti giocano contro tutti nella totale solitudine. Non ci si può fidare di nessuno, nemmeno dei propri famigliari perché sono i primi a tradire. E non ci si può “fidare” nemmeno dell’auditel, la cui logica ha vinto ancora. Non importa se un programma è di qualità o spazzatura, ciò che conta sono gli ascolti. Se sono ritenuti bassi gli alti dirigenti hanno il potere di decretarne la cancellazione. Non è certo la prima volta che accade, ma qui non si tratta di una rete commerciale ma della Rai, la TV di Stato. Un servizio pubblico finanziato con i soldi dei contribuenti non dovrebbe permettersi di adottare una scelta così sbagliata e offensiva nei confronti degli spettatori, perseguendo fini commerciali. Ma in ogni caso, quanto accaduto è l’ennesima dimostrazione dell’immanente declino della TV. Boss si trovava online già prima della sua (mezza) messa in onda e non ha certo bisogno dell’auditel per dimostrare la sua straordinaria potenzialità.

Boss [Id., Usa 2011], IDEATORE Farhad Safinia
CAST Kelsey Grammer, Connie Nielsen, Hannah Ware, Jeff Hephner, Kathleen Robertson
Dramma politico, durata 55 minuti (episodio), stagioni 2

VOTA IL FILM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly