adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Six femmes d’exception

sabato 3 Novembre, 2012 | di Martina Farci
Six femmes d’exception
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

INEDITO – HAITI 2011

Avere cent’anni e non sentirli
Attraverso le immagini, le interviste e i luoghi, Six femmes d’exception di Arnold Antonin ci accompagna alla scoperta di un mondo fatto di gente dotata dell’elisir dell’eterna giovinezza. Presentato alla appena conclusasi XXVII edizione del Festival del Cinema Latino Americano a Trieste, il documentario racconta le vita di “sei donne d’eccezione” piuttosto avanzate con l’età: la più giovane ha ottanta anni, quella meno centocinque.

Ci vengono raccontati i loro segreti, le vediamo impegnate nelle loro attività e nei loro modi di vita. Semplicemente scopriamo le loro storie. Sono una pianista di fama internazionale, una danzatrice, la prima cantante in pubblico di Haiti che ha introdotto nel Paese la musica budù, una levatrice contadina, una scrittrice politica e una regista teatrale, che in comune hanno solamente il fatto di aver realizzato i propri sogni. Attraverso l’arte hanno vissuto una vita da protagoniste in un Paese, Haiti, che aveva estremamente bisogno di loro per promuovere la vita culturale e sociale. Ma non solo. Dimostrano una forza interiore enorme che ha permesso loro di andare controcorrente in un Paese che vedeva le donne semplicemente come moglie e madre, hanno avuto il coraggio di prendere in mano la loro vita e portarla dove volevano, anche solo nel mondo dell’arte. Non si sono arrese e hanno cambiato il loro destino.
Nelle interviste, a tutte veniva chiesto quale fosse il segreto della loro “giovinezza”, perché non è da tutti far nascere bambini a 105 anni, o averne 85 e danzare ancora come una ragazza. All’unisono hanno risposto che il loro “elisir” si trova nel lavorare con i giovani, nell’insegnare quello che hanno imparato e che amano ancora molto. E in cambio ricevono la forza per andare avanti. Nel vederle sullo schermo sembrano veramente donne eccezionali, non solo per quello che sono diventate, ma per come la gente parla di loro. Sono onorate, elogiate e stimate da parenti e amici, anche solo per sentito dire, mentre i più giovani si ispirano a loro per la vita che conducono, nella speranza, un domani, di assomigliargli un po’ di più. O forse, semplicemente, per poter vivere una vita senza rimpianti.

Six femmes d’exception [id., Haiti 2011] REGIA Arnold Antonin
Documentario, 85 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly