adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Argo

sabato 10 Novembre, 2012 | di Francesco Grieco
Argo
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Cinema d’altri tempi
In Argo tutto richiama efficacemente gli anni a cavallo tra i Settanta e gli Ottanta. A partire dalla colonna sonora, che affianca ai brani originali di Alexandre Desplat classici rock, come Sultans of Swing dei Dire Straits, Little T&A dei Rolling Stones, Dance the Night Away dei Van Halen e When the Levee Breaks dei Led Zeppelin.

Ma non sono da meno i costumi della malickiana Jacqueline West e la fotografia di Rodrigo Prieto. Sia la West che Prieto, tra l’altro, avevano contribuito anche al fascino “vecchio stile” di State of Play, un altro riuscito omaggio al thriller politico settantesco, che vedeva tra i protagonisti proprio Ben Affleck. Un Affleck in Argo finalmente credibile anche come attore, pur in un ruolo, va detto, che non richiede particolari doti di espressività (in un momento decisivo per il suo personaggio, la sua faccia da cane bastonato in primo piano, mentre è seduto da solo in una stanza, non a caso, è tra le poche scene non convincenti del film). Ciononostante, Affleck non sfigura nemmeno davanti al premio Oscar Alan Arkin e il suo “esfiltratore” Tony Mendez riesce a rimanere al centro del racconto senza farsi rubare la scena. Ma con Argo, senz’altro il suo film migliore, Affleck si conferma soprattutto regista di talento, magari non originalissimo, né dotato di grande personalità, ma sicuramente affidabile e senz’altro onesto. Proprio come i tanti artigiani della Hollywood classica, tra i quali quel J. Lee Thompson che ha diretto Anno 2670 ultimo atto, il film di cui Affleck sceglie di mostrare una sequenza, attraverso uno dei tanti televisori inquadrati in Argo. E che dà a Mendez l’idea di chiedere aiuto al truccatore di Hollywood John Chambers per simulare le riprese di un film in Iran e salvare così i sei americani rifugiatisi dall’ambasciatore canadese, spacciandoli per componenti della troupe. Il merito principale del film di Affleck, oltre alla capacità di ricostruire in modo credibile un’epoca, utilizzando con sapienza tutti gli strumenti a disposizione, è quello di regalare due ore piene di azione e tensione, conservando come obiettivo primario il portare avanti la narrazione nel modo più funzionale possibile. Una sobrietà di stile già manifestata nei due lungometraggi precedenti e qui arrivata ad un ulteriore grado di maturazione.

Argo [Id., USA 2012], REGIA Ben Affleck.
CAST Ben Affleck, Bryan Cranston, John Goodman, Alan Arkin.
SCENEGGIATURA Chris Terrio. FOTOGRAFIA Rodrigo Prieto. MUSICHE Alexandre Desplat.
Drammatico/thriller, durata 120 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly