adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Il sospetto

sabato 24 Novembre, 2012 | di Francesco Grieco
Il sospetto
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

L’apparenza ingannevole della normalità
Sembra un film hollywoodiano Il sospetto, con la sua regia classica e invisibile, che si discosta dagli sperimentalismi dogmatici del primo Vinterberg (Festen), per “normalizzarsi” esclusivamente a livello formale, mettendosi al servizio della narrazione e degli attori, davvero notevoli ed efficaci nelle loro prove misurate.

Così, la prima sequenza è accompagnata da una hit come Moondance di Van Morrison, la fotografia è curata nel senso convenzionale, la cinepresa non sussulta di continui movimenti improvvisati e pseudo-documentaristici, ma ha uno sguardo distaccato sulla realtà finzionale. È un altro tipo di realismo, dunque, quello che ricerca Vinterberg, rifuggendo scelte stilistiche apparentemente anticonformiste e/o di tradizione avanguardistica, che sarebbero state troppo ingombranti o poco adatte alla linearità della sceneggiatura. Vinterberg, così, raggiunge l’equilibrio registico di una medietà stilistica transnazionale – cioè non legata a stilemi ricorrenti in specifiche cinematografie nazionali – che, però, non fa di Il sospetto un film banale o poco coinvolgente, né attutisce la ferocia ideologica del regista scandinavo. Film psicologico e introspettivo, di cristallina semplicità linguistica, Il sospetto racconta una storia forte, quella di un uomo ingiustamente accusato di pedofilia, che diventa la vittima di violenze e discriminazioni da parte dell’intera comunità in cui vive. A differenza di Festen, quindi, la pedofilia non è più il tarlo che rode la famiglia dall’interno, ma l’accusa pretestuosa scelta dai membri di “normali” famigliole per sfogare la violenza repressa sul maestro d’asilo single e solitario. Fino a farne quasi una figura cristologica, in particolare nell’intenso pre-finale natalizio, con tanto di cori religiosi. È un film ricco di tensione ed attese, anche grazie al ritmo lento delle lunghe inquadrature, nella prima metà del film: il montaggio non convulso delle scene di dialogo conferisce l’impressione di assistere in “tempo reale” alle interazioni tra i personaggi. Nella seconda parte, con l’esplosione del fanatismo, il pensiero corre al cinema della crudeltà che spesso affascina i filmmaker scandinavi, o nordeuropei in genere (la sequenza del pestaggio al supermercato, in questo senso, è esemplare). Il finale aperto e sottilmente ambiguo, invece, è l’ideale conclusione di questo film raffinato e potente.

Il sospetto [Jagten, Danimarca 2012] REGIA Thomas Vinterberg.
CAST Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen, Annika Wedderkopp, Susse Wold.
SCENEGGIATURA Tobias Lindholm, Thomas Vinterberg. FOTOGRAFIA Charlotte Bruus Christensen. MUSICHE Nikolaj Egelund.
Drammatico, durata 120 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly