adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Good Vibrations

sabato 1 Dicembre, 2012 | di Chiara Checcaglini
Good Vibrations
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

30° Torino Film Festival – 23 novembre 2012/1 dicembre 2012

SPECIALE TORINO FILM FESTIVAL
Quella volta che il punk
Quando si decide di raccontare per immagini una storia come quella di Terri Hooley, è facile constatare che si è praticamente a metà dell’opera. Il soggetto: le gesta dell’uomo che negli anni Settanta rispose ai troubles che insanguinavano Belfast aprendo un negozio di dischi dal nome ottimista e rendendolo non solo il punto di riferimento della scena punk, ma un simbolo di ribellione irridente alla brutalità incomprensibile di quell’epoca di sangue.

E’ il rivolgimento dell’odio e delle sue conseguenze in irriverenza e divertimento il leitmotiv della vita di Terri Hooley che il film fa suo. La scena primaria dell’accecamento di Terri bambino da parte di un teppistello è la chiave: un precoce sopruso sarà la causa del suo sguardo letteralmente differente, un solo occhio sul mondo che gli concederà il dono di una “visione”. Nonostante il ritmo e il tono della commedia, il sentore della tragicità del momento storico è costante (descritto anche col ricorso a documenti di repertorio). Terri trova nel punk la risposta all’aut aut alla base della guerra civile: all’equivalenza identità/religione si contrappone la catartica potenza rituale dell’indistinzione e della condivisione, un’unica massa infervorata dalla musica contro il triplice fronte dell’odio: cattolici, protestanti, poliziotti. E Terri è il regista, il “padrino”, l’aggregatore capace di orchestrare uno strepitoso mondo parallelo a perdere: un’etichetta discografica che lancia le band e poi le lascia andare, un concerto epocale che non porta un soldo, un negozio che fallisce continuamente (e continuamente riapre). Il ritratto di Terri non è privo delle zone d’ombra che un’idea divorante è destinata a provocare: è una storia di obiettivi persi di vista per godersi il viaggio. Ma Good Vibrations celebra anche l’autoproduzione e la diffusione indipendente della musica come autentico atto di sovversione, ben più efficace degli schematismi della politica radicale tradizionale, come sottolineano i dialoghi di Terri col padre socialista. Good Vibrations riesce laddove molti biopic falliscono, rifuggendo la santificazione, il parere morale e il puro gusto aneddotico per focalizzarsi sul rapporto tra l’uomo e la sua eccitante ossessione contagiosa: e non c’è niente di più esaltante del partecipare a una folle utopia che si realizza.

Good Vibrations [Id., Gran Bretagna/Irlanda 2012] REGIA Lisa Barros D’Sa, Glenn Leyburn.
CAST Richard Dormer, Jodie Whittaker, Liam Cunningham.
SCENEGGIATURA Colin Carberry, Glenn Patterson, Adrian Dunbar, Dylan Moran. FOTOGRAFIA Ivan McCullough. MUSICHE David Holmes, Keefus Green.
Biografico, durata 97 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly