adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore

sabato 8 Dicembre, 2012 | di Eleonora Degrassi
Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Le temps de l’amour su un’isola che (non) c’è
I primi palpiti. Una tenda gialla su una riva. Accampamento d’amore e di sentimenti, falò di promesse, fedeltà, dichiarazioni mai pronunciate e mai ascoltate. Lei, Suzy/Kara Hayward, rivela a Sam/Jared Gilman paure e nevrosi, lui per lei diventa gruccia su cui appoggiarsi, costruisce un giaciglio su cui accoccolarsi, nella notte più bella della vita, quella della comprensione e dell’amore.

L’insostenibile profondità dell’essere, del sentire e del provare, è questo il fulcro di Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore (film d’apertura a Cannes 2012), la nuova opera di Wes Anderson. Tutto inizia durante una rappresentazione parrocchiale, quando Sam, scout occhialuto e deciso, incrocia lo sguardo di un corvo, Suzy, incredibilmente bella, seducente, con occhi saggi e maturi di chi ne sa della vita, del dolore e della sofferenza. Sam e Suzy sono bambini, che hanno corpi di bambini, ma vivono, sentono, provano emozioni e pulsioni da adulti. I due si scrivono lettere pure, piene di vita, del proprio disagio, della loro mancata appartenenza al mondo; tra quelle righe, ingenue e schiette, prende forma il germe della fuga. Fuggire su una spiaggia dove la Felicità è possibile, non più miraggio di fanciulli un po’ idioti; lì si può ballare mezzi nudi sulle note di Le temps de l’amour (Françoise Hardy) senza paura di essere ridicolizzati, ci si può baciare, toccare, senza paura di essere puniti. Mentre gli adulti sono immaturi, traditori e vigliacchi, “ignoranti” del loro ruolo e del concetto di amore, Sam e Suzy, invece, occhi dentro occhi, parlano di cose da grandi, perché loro grandi lo sono veramente: nei valori, negli intenti e nei movimenti dell’anima e del cuore. Mentre Suzy, una Wendy in carne e ossa, gli legge fiabe prima di andare a dormire, lui fuma la pipa e le dimostra che è uomo di cui ci si può fidare. Mentre Sam si cala nei panni di marito, offrendole fedeltà, tutta la protezione di cui è capace, lei, d’altra parte, confidando in lui, gli racconta ciò che è, donandogli la mano, le lacrime, il corpo come ispirazione per i suoi quadri. Moonrise Kingdom è una storia dolce e delicata, che ci fa tornare piccini, intrappolati in corpi adulti – creature animate alla Peanuts – scatenati nella danza dei tempi dell’amore, palpitanti, poetici e sinceri, come Suzy e Sam, lunari e magnetici, coraggiosi nei sentimenti e nelle azioni: insomma siamo partecipi, almeno per un po’, di quella favola bella che Anderson costruisce.

Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore [Moonrise Kingdom USA, 2012], REGIA Wes Anderson.
CAST Kara Hayward, Jared Gilman, Bruce Willis, Edward Norton, Bill Murray, Frances McDormand.
SCENEGGIATURA Wes Anderson, Roman Coppola. FOTOGRAFIA Robert D. Yeoman. MUSICHE Alexandre Desplat.
Commedia, durata 93 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly