adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Zombie Ate My Neighbors

mercoledì 2 Gennaio, 2013 | di Barbara Busato
Zombie Ate My Neighbors
Media
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE VIDEOGAME HISTORY
E voi siete pronti per l’apocalisse zombie?
Zombie, mummie, bambole assassine, mostri della laguna, vermoni sotterranei, lupi mannari, alieni… Le citazioni si sprecano in Zombie Ate My Neighbors, videogioco ideato nel 1993 dalla LucasArts (acquisita poche settimane fa dalla Disney) per SNES e Sega Megadrive.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: si parte dagli intramontabili zombie e si toccano un po’ tutte le varie tendenze del cinema dell’orrore attraverso gli anni, passando dai classici licantropi e vampiri fino ad arrivare ad alieni e replicanti, in un gioco che fa il verso – e omaggio – a tutto quel cinema americano di serie B (in particolar modo quello anni Cinquanta, ma anche più recente), diventando così un cult tra gli amanti del genere.mediacritica_zombie_ate_my_neighbors_290 Il gameplay è molto semplice: dovete salvare tutti i personaggi che incontrerete nei vari livelli prima che questi diventino innocenti vittime dei mostri che vi si pareranno di fronte. Un gioco da ragazzi, se non fosse che siete armati giusto di una pistola ad acqua e qualche posata (o alla peggio, dei pomodori) per affrontare l’orda di nemici. Dalla vostra non avrete sofisticate armi di precisione, fucili, balestre e tutto ciò che avete sempre sognato per la vostra personale apocalisse zombie (perché, nel dubbio, è sempre meglio farsi trovare preparati!), ma solo oggetti di uso quotidiano. Nulla di troppo macabro o cupo però. Colori e musiche dipingono un universo quanto mai umoristico e per nulla “apocalittico”, anzi, tutto sembra prendere in giro il giocatore, dalle risate di scherno di bambole ostili a quelle martellanti e insopportabili di pagliacci gonfiabili che dovrebbero aiutarci a distrarre i nemici, fino ad arrivare al protagonista stesso, con i suoi occhialini 3D e i capelli sparati in aria, sicuro di sé e della sua fedele pistola giocattolo. Certo è divertente vedere i non-morti perire sotto inesorabili schizzi d’acqua, o il nostro personaggio venire schiacciato dai piedi di un bebè gigante, ma ancor più divertente è riconoscere le diverse citazioni, andando poi con la mente a ripescare quei film che hanno accompagnato un po’ tutti nell’infanzia o adolescenza. Zombie ate my neighbors non può certamente essere considerato un videogioco sugli zombie, specie se lo compariamo a serie ben più di successo come Resident Evil; piuttosto, è summa di un certo tipo di cinematografia di nicchia, che trova nel videogioco della LucasArts un punto d’arrivo.

Zombie ate my neighbors [Id., USA 1993]
SVILUPPATORE Konami. DISTRIBUZIONE LucasArts. MULTIPIATTAFORMA SNES, Sega Mega Drive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly