adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Cinematic Bologna

mercoledì 9 Gennaio, 2013 | di Lucia Occhipinti
Cinematic Bologna
Media
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Ritratto della città in movimento
Bologna cambia e non ce ne accorgiamo. Custode dei ricordi, la città vive insieme a noi accompagnandoci nei cambiamenti: piccoli dettagli che il nostro sguardo fugace e disattento non coglie e che l’Urban Center riporta in vita grazie a una mostra allestita presso la Sala Borsa e visitabile gratuitamente fino al 12 gennaio.

Un ritratto del cambiamento, silenzioso e costante, sepolto negli archivi privati che Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia, restituisce alla sua città mostrando un inedito collage di video e foto dei cittadini cineamatori che l’hanno vissuta e fotografata tra gli anni ’50 e gli anni ’80.Cinematic_Bologna Una mappa di Bologna in sfondo nero mostra i quartieri della città disegnati in gesso bianco: su questa cartografia visuale si susseguono i filmati degli edifici bombardati o della tagenziale in costruzione, della funivia per San Luca e del passaggio del tram, dell’ippodromo e del Dall’Ara. Immagine e storia: dalla bicicletta all’auto d’epoca, una Seicento che gira per strada o il video di una processione religiosa, di una manifestazione politica che dietro uno striscione (“chi preferisce i carri armati ai carri agricoli è nemico del popolo della pace”) o dietro un maglione d’epoca svela la storia di Bologna e del suo tempo, di come questo passi; dai filmati per l’uccisione di Francesco Lorusso nel ’77, fino all’esplosione della stazione nell’80 – che chiude, simbolicamente, la mostra. Dagli archivi privati emergono anche i video di donne con la macchina da presa: un momento di esplorazione per la soggettività femminile troppo spesso celata, che in accordo con l’assessorato alle pari opportunità e l’Associazione Orlando valorizza il materiale degli archivi delle donne. Ma accanto al tempo monumentale e apparentemente immobile delle piazze e delle chiese, scenari davanti ai quali si consumano riti collettivi, si affianca quello dei cronofotogrammi che proiettano in sequenza l’immagine di un bimbo in salopette circondato dai piccioni o di una saracinesca che lentamente si alza. E se nella stanza buia il rumore del proiettore evoca il senso del lento scorrere del tempo, su uno schermo scorre il video di una coppia che commenta il giorno del proprio matrimonio, alla fine del 1974. L’amatore dunque, non un semplice autodidatta, esplicita il proprio punto di vista e con gesto autoriale, tutt’altro che dilettantistico, testimonia abiti, costumi, colori e cartelli stradali che hanno fatto un’epoca. Un’epoca anche visuale che si accosta alle avanguardie del ‘900 e che segna il passaggio dal linguaggio analogico a quello digitale: 16 mm, 9.5 mm, super8, 8 mm. L’immagine fotografica, il tipo di inquadratura e la scelta del montaggio cambiano: Cinematic Bologna non è solo immagine e storia, ma anche storia dell’immagine – una storia che può arricchirsi dei filmati che i singoli cittadini possono mettere a disposizione, partecipando attivamente alla mostra multimediale della propria città, per guardare Bologna con gli occhi dei nonni che l’hanno vissuta o per recuperare lo sguardo dei bambini che l’hanno vista silenziosamente cambiare.

Cinematic Bologna
VOTA IL FILM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly