adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Facebook e i critici

mercoledì 30 Gennaio, 2013 | di Roy Menarini
Facebook e i critici
Editoriale
0
Facebooktwittergoogle_plusmail

L’editoriale non si intitola “Facebook e la critica” ma “Facebook e i critici”, tanto per mettere le mani avanti: troppo complesso e tuttora sotto analisi il rapporto profondo tra scrittura critica e social network. Meglio accontentarsi di due note semiserie intorno al comportamento dei critici sulla piattaforma più celebre del pianeta.

Il sottoscritto raramente recensisce i film su Facebook, per il semplice fatto che ben presto si comincia una sfiancante diatriba con chi commenta e – non riuscendo a fare a meno di rispondere (visto che in fondo si sta su FB proprio per condividere apertamente discorsi e testi) – il tempo e le energie che si perdono sono enormi. Al contrario, molti colleghi (legittimamente, s’intende) estendono la propria militanza anche al social, e portano avanti confronti non di rado furiosi con colleghi e lettori. Non mi riferisco, mediacritica_facebook_e_i_criticiin questo caso, al mettere in vetrina articoli o saggi presenti su altri siti, come si suole fare, pratica che mi pare meno dispendiosa. Cito, al contrario, l’uso di FB come moltiplicatore della propria opinione.
Ecco, su questo punto vale la pena proseguire l’analisi. La maggior parte delle opinioni, infatti, non è “il film di Tarantino è bellissimo” o “bruttissimo” – per fare un esempio – ma “a chiunque piaccia/non piaccia Tarantino, va data una lezione di cinema”; oppure “se ami Flight non puoi apprezzare Lincoln”; oppure “se non capisci Amour, non capisci il cinema”; oppure “il film è piaciuto a Mollica, dunque è ridicolo che piaccia ad altri…”, e così via. È un atteggiamento, a parere di chi scrive, incomprensibile. Un collega ha persino scritto sulla mia pagina FB indignandosi perché una collaboratrice di Mediacritica ha inserito Ciliegine tra i film preferiti del 2012, accompagnando la lamentela con una scomunica. Financo le classifiche – il massimo del gioco, e dell’idea ludica di critica – sono oggetto di isterie. E non si tratta di comuni spettatori che hanno tutto il diritto di dire la loro, ma appunto di critici, impegnati nel creare disperate correnti di pensiero che poi si dissolvono rapidamente.
Mai come oggi, infatti, è scomparsa l’idea che esista un cinema da difendere contro un altro cinema, da sconfiggere. Questa scimmiottatura postuma delle lotte di decenni orsono rende semplicemente inaffidabili e pittoreschi i critici. Perché non limitarsi, anche sui social media, a dire quel che si pensa? Perché non preoccuparsi di proporre un’interpretazione, una lettura, persino una dichiarazioni d’amore, o di odio, verso i film, senza tuttavia accettare supini il mi piace/non mi piace? Tanto, ormai, dell’apprezzamento del singolo critico non interessa niente a nessuno. E le polemiche nascono e muoiono all’interno di un circolo virtuale, sì, ma terribilmente asfittico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly