adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Looper – In fuga dal passato

sabato 2 Febbraio, 2013 | di Michele Galardini
Looper – In fuga dal passato
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Un loop che non stanca
Nell’anno 2044, Joe è un “looper”: un killer assoldato dalla malavita del futuro per sbarazzarsi di personaggi pericolosi impossibili da far sparire senza lasciare tracce. Utilizza parte dell’argento guadagnato per comprarsi la droga sotto forma di collirio e nasconde il resto per poter, un giorno, emigrare in Francia.

Ma nel futuro qualcosa sta cambiando in peggio: un boss molto potente sta mandando indietro nel tempo tutti i looper, per ucciderli. Quando Joe si trova davanti se stesso, più vecchio di trent’anni, capisce che la storia deve essere cambiata. Rian Johnson (da non confondere con l’attore Ryan) è un giovane regista del Maryland al suo terzo lungometraggio,mediacritica_looper dopo Brick – Dose mortale – che gli valse il premio speciale della giuria al Sundance Film Festival nel 2005 – e The Brothers Bloom, mai uscito in Italia. È sicuramente presto per parlare dei suoi film come di un unicum poetico/produttivo, ma certo è che Looper è uno dei prodotti più interessanti dell’ultimo anno, a metà fra mainstream e cinema indipendente, sceneggiato dallo stesso Johnson a partire da un suo soggetto (quanti, oltre a Tarantino, sanno ancora farlo?) e diretto con consapevolezza e una certa dose di coraggio. Sì perché elementi come il viaggio nel tempo, la telecinesi, un futuro distopico a noi non molto lontano, conservano ognuno il rischio di un piccolo fallimento se costruiti attorno ad un’azione che non ha storia. Qui invece la storia c’è ed è anche commovente nel suo aggrapparsi ad elementi antichi della nostra natura come la compassione, l’amore, il senso di protezione verso un essere indifeso. Si potrebbe quasi dire che senza l’amore questo action thriller futuristico non avrebbe senso, così come nel 1982 un film come Blade Runner non avrebbe avuto tanta fortuna se gli androidi non avessero sognato pecore elettriche. Con buona intuizione, Johnson separa le due linee temporali ma unisce quelle narrative all’interno di un’unica narrazione, permettendoci così di dimenticare che il vecchio e il giovane Joe sono la stessa persona, il primo trasformato in un killer senza alcun scrupolo e il secondo in un ragazzo che nel suo percorso di formazione impara a proteggere gli altri, prima che se stesso. Fa riflettere che un prodotto simile sia stato distribuito dalla Disney, più che per il taglio cruento per la regia assolutamente non comune nel panorama dei blockbuster che prende a prestito suggestioni da Aronofsky e Godard senza mentire mai sulla sua natura di film a basso costo (30 milioni di dollari). Da vedere assolutamente.

Looper – In fuga dal passato [Looper, USA 2012] REGIA Rian Johnson.
CAST Joseph Gordon-Levitt, Bruce Willis, Paul Dano, Emily Blunt, Jeff Daniels.
SCENEGGIATURA Rian Johnson. FOTOGRAFIA Steve Yedlin. MUSICHE Nathan Johnson.
Azione, durata 119 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly