adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Il principe abusivo

sabato 16 Febbraio, 2013 | di Leonardo Cabrini
Il principe abusivo
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Avanzi popolo
Vedere tutto, criticare tutto, commentare tutto. E’ evidente, ci sono film che, seguendo il diktat dell’eccezione che conferma la regola, mettono in crisi quelle che sono le categorie base della critica cinematografica. E’ il caso di questo Il principe abusivo, esordio alla regia del comico partenopeo Alessandro Siani, divenuto celebre grazie alla sua partecipazione al successo post-unitario

Benvenuti al Sud.

Si tratta dell’ennesima riproposizione del brand di

Fair Lady, in cui una principessa, pur di finire sulle prime pagine dei tabloid, chiede al ciambellano di corte (Christian De Sica)mediacritica_il_principe_abusivo di recuperarle il più buzzurro dei popolani e fingere un fidanzamento. Il fortunato di turno è Antonio De Biase (Alessandro Siani), un disoccupato napoletano che vive di scrocco e, saltuariamente, si sottopone come cavia umana. Peccato che il giovane sia talmente zotico da necessitare di un corso intensivo di bon ton. Va da sé che prendersela con la banalità della storia e con il kitsch costantemente in agguato dietro l’angolo (primo premio per un’orrida sequenza di musical), risulta un tantino banale e fin troppo facile. Il problema riguarda piuttosto il pubblico a cui il film si riferisce e la conseguente consistenza della mediazione critica. Costellato da personaggi che si fanno specchio dello spettatore tipo per questo genere di prodotto, il mondo finzionale qui proposto si apre ad una moltitudine inerme, qui vista come portatrice di una genuinità andata perduta. Peccato che a suon di frasi-slogan come “per apprezzare il popolo devi viverci assieme” e a colpi di testi neomelodici spacciati per poesie di Prévert (unica idea davvero geniale del film) si finisca, nemmeno troppo di soppiatto, a calcare ulteriormente la linea di demarcazione tra popolo ed élite. Nulla di nuovo dunque, a parte la sconsolata considerazione che, in questo caso, la critica si ritrova totalmente inadatta a svolgere il proprio classico ruolo di orientamento al consumo (ammesso che tale ruolo sia ancora valido). Una volta letta la trama, una volta riconosciuto Alessandro Siani, il pubblico sa già se andare o meno a vedere il film. E, sono più che sicuro, allo spettatore interessato a Il principe abusivo, delle elucubrazioni di un critico poco gli importa.

Il principe abusivo [Id., Italia 2013] REGIA Alessandro Siani.
CAST Alessandro Siani, Sarah Felberbaum, Christian De Sica, Serena Autieri.
SCENEGGIATURA Fabio Bonifacci, A. Siani. FOTOGRAFIA Paolo Carnera. MUSICHE Umberto Scipione.
Commedia, durata 97 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly