adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Gli amanti passeggeri

sabato 23 Marzo, 2013 | di Andrea Moschioni Fioretti
Gli amanti passeggeri
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE PEDRO ALMODOVAR
I’m not excited!
Che cos’hanno in comune i registi Silvio Soldini e Pedro Almodovar? Di primo acchito niente, ma se si guarda ai loro ultimi film usciti in sala, sono molte le cose che li accomunano: entrambi tornati alla commedia, per richiesta del proprio pubblico, dopo aver sfornato drammi sulla contemporaneità e sulla dimensione dell’uomo, sono però incappati in una delle prove meno soddisfacenti delle loro carriere.

Sia Il comandante e la cicogna (Soldini) che Gli amanti passeggeri sono ornati dai colori sgargianti della fotografia, personaggi stravaganti, situazioni grottesche che raccontano in qualche modo la realtà di oggi, e pongono, quasi al centro della storia, la fellatio e suoi derivati. Se per Soldini il risultato al botteghino è stato magro, Almodovar in patria ha registrato l’incasso più alto della sua cinematografia, dimostrando che forse il ritorno alla commedia è stata una scelta giusta, mediacritica_amanti_passeggeri1ama non è proprio così. Gli amanti passeggeri sembra quasi una parodia di quello che è stato in passato il cinema almodovariano, fatto di sesso, comunità gay e transgender, mistero e violenza, ma se l’impronta pesante del regista è palese, attori feticcio compresi, a latitare sono i momenti comici. L’aereo con un carrello fuori uso e per questo impossibilitato a giungere a destinazione, metafora sterile della situazione sociopolitica spagnola, è popolato dai molti “tic” di Almodovar, dall’Agua de Valencia drogata alle situazioni sessuali, ma il tutto strappa solo qualche sorriso e alla lunga annoia. Dopo aver affrontato l’inettitudine umana in Gli abbracci spezzati e la manipolazione in La pelle che abito, sembra quasi che il nostro abbia avuto una crisi creativa o che, meglio, si sia preso una vacanza, facendo però sembrare la pellicola un fan-film che omaggia il suo estro creativo per spingere l’acceleratore sulla lascivia per la mancanza di una storia vera e propria. L’aereo come luogo-non luogo dove tutto è permesso, e dove le droghe e i comportamenti apertamente scurrili diventano la risposta alle costrizioni e alla crisi del mondo terreno: una allegoria intrigante che però resta in superficie e rende il tutto ancora più mediocre. Sono lontani i tempi di Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio, quel mondo è cambiato, il surreale è stato superato dalla realtà e sembrava che il messaggio fosse arrivato anche all’eccentrico Almodovar. Forse solo i fan più sfegatati troveranno Gli amanti passeggeri degno del suo autore, gli altri lo detesteranno. Unico momento che resterà nella sua filmografia comica – anche se un po’ stereotipata – la coreografia degli steward su I’m so excited, davvero spassosa e trascinante.

Gli amanti passeggeri [Los amantes pasajeros, Spagna 2013] REGIA Pedro Almòdovar.
CAST Javier Càmara, Lola Duenas, Carlos Araces, Cecilia Roth, Paz Vega, Guillermo Toledo.
SCENEGGIATURA Pedro Almòdovar. FOTOGRAFIA Josè Luis Alcaine. MUSICHE Alberto Iglesias.
Commedia, durata 90 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly