adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Jobs

sabato 16 Novembre, 2013 | di Teresa Nannucci
Jobs
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Persone e personaggi
Jobs ripercorre le fasi della formazione e della carriera di Steve Jobs, impersonato per l’occasione da Ashton Kutcher. Dalle avventure amorose (e non solo) dei tempi universitari all’incontro/scontro/confronto con l’economia tecnologica in pieno e rapido sviluppo, la pellicola offre un ritratto di colui che già in molti indicano come il genio del nuovo millennio.

In realtà la sceneggiatura si concentra solo su alcune vicende di questa storia, diciamo pure quelle più prettamente elettroniche, mentre tralascia in toto altre esperienze, come la fondazione della Pixar, lo sviluppo Next o semplicemente l’interiorità del personaggio, che certo non può essere soddisfatta da alcuni primi piani o dettagli di mani tremanti. L’interpretazione del personaggio raggiunge buoni livelli, anche se con ritmo altalenante, mediacritica_jobspassando da convincenti sguardi penetranti e intensi alla camminata forzata e ostentata, che per questo risulta quasi fastidiosa. La resa dei personaggi trova i suoi momenti più felici nei caratteri secondari, soprattutto in Josh Gad che nei panni di Steve Wozniak rende la prova migliore del prodotto. In generale, si può parlare di buone performance ma nella media, che non fanno mai confondere la finzione con la realtà, non fosse altro per il fatto che la sceneggiatura non fornisce elementi che possano creare un immaginario e una profondità personale. Le due ore di pellicola però non rendono la maestosità e la potenza del fenomeno spirituale ed economico di Steve Jobs, componendo di fatto una struttura con poco mordente, che in molti momenti annoia e scorre senza interessare. Andando oltre le luci quasi epiche, i movimenti di macchina lenti e sensuali e le interessanti scelte musicali, il film ha ben poco a che fare con il racconto celebrativo e commemorativo che era stato annunciato o quanto meno che il popolo di seguaci del “genio della Apple” si sarebbe aspettato. In effetti, però, anche la promozione e la distribuzione del titolo si sono allineati a questo tono dimesso che caratterizza il risultato sul grande schermo. Tanto lontano da un biopic quanto da una celebrazione in pompa magna, pur essendo una realizzazione elegante, non riesce ad ammaliare gli appassionati quanto aveva fatto il suo ben più lungimirante predecessore I pirati della Silicon Valley (Martyn Burke, 1999).

Jobs [Id., USA 2013] REGIA Joshua Michael Stern.
CAST Ashton Kutcher, Josh Gad, Dermot Mulroney, Matthew Modine.
SCENEGGIATURA Matt Whiteley. FOTOGRAFIA Russell Carpenter. MUSICHE John Debney.
Biografico/Drammatico, 122 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly