adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

2013? Non tutto da buttare

mercoledì 18 Dicembre, 2013 | di Roy Menarini
2013? Non tutto da buttare
Editoriale
0
Facebooktwittermail

Mentre tutte le riviste e le istituzioni cinematografiche redigono le proprie classifiche di fine anno, mentre cominciano a fioccare le candidature dei premi che ci porteranno agli Oscar, mentre per Sorrentino si sta profilando una meritata rivincita di fronte ai mugugni della critica, quale bilancio trarre dell’anno che si sta concludendo?

Il botteghino, lo sappiamo, rifiata, e se lo fa deve ringraziare soprattutto Zalone. Ovviamente si profila un 2014 pericoloso, perché – senza il film del beneamato pugliese – si potrebbe già immaginare un segno meno sui bilanci dei prossimi dodici mesi.mediacritica_2013_non_tutto_da_buttare
Un’altra cosa, però, è accaduta e l’abbiamo spesso messa in luce: il definitivo trionfo della multiprogrammazione. Il numero di eventi, balletti, concerti, documentari, cult, spettacoli teatrali, e altro ancora, trasmessi per uno o due giorni nelle sale durante la settimana ha quasi sempre sortito ottimi risultati. La tendenza aumenterà e non è un caso che il sottoscritto torni regolarmente a parlarne, anche negli ultimi editoriali. Una rivoluzione silenziosa, che da una parte apre spazi a produzioni di ogni tipo, anche indipendenti – a patto di avere una sala cittadina che li accolga o che sviluppi un progetto associativo, come Il Kino a Roma (che ora distribuisce e fa anche critica online), o il Kinodromo a Bologna o l’Ariston a Trieste, per citare i più popolari. Dall’altra, invece, rischia di finire in mano a speculatori e distributori senza scrupolo, che offrono contratti indecenti all’esercizio cinematografico e impongono prezzi assurdi. Perché mai si devono pagare 12 euro per vedere un documentario cotto e mangiato su Enzo Avitabile di Jonathan Demme, o per un pessimo documentario/concerto sui Doors? Per ora gli spettatori accorrono e sono convinti di pagare di più per motivi di prestigio dell’oggetto, ma cominciano i primi dubbi, e presto tutti mangeranno la foglia, col rischio di rovinare anche questa strategia, un po’ come il 3D – assai meno remunerativo oggi, a causa delle post-produzioni e delle ri-edizioni sciacallesche.
In ogni caso, il bicchiere è mezzo pieno, anche perché sta tornando la storia del cinema. Operazioni come Vogliamo vivere! di Lubtisch distribuito da Teodora (vera testa d’ariete) e il grande progetto “Cinema Ritrovato al Cinema” della Cineteca di Bologna riconciliano con la strampalata fruizione in sala di questi anni e ci ricordano ancora una volta la forza rituale del vedere film classici collettivamente.
Se dunque la cultura del film in sala fa sentire segnali di ripresa, tocca ora al web reagire. Mubi Italia è una bella novità di questi mesi, altri siti di streaming avanzano dopo i primi tentennamenti, la riorganizzazione di un player come MyMovies – tra gratuito e non – funziona, e si parla sempre più di un Netflix italiano (mentre Sky e Mediaset vanno verso una fusione tra catalogo on demand e palinsesto). Tutto il comparto pare dunque in crescita.
Rimane, per il 2014, una domanda: chi avrà il tempo di vedere tutta questa roba? E per i critici (vale anche per Mediacritica): riusciremo a (re)censire il mondo intero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly