adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Black’s Game

sabato 11 Gennaio, 2014 | di Margherita Merlo
Black’s Game
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

INEDITO – ISLANDA 2012
Psycho Killer
Una serata passata in cella, un’accusa per minacce e assalto aggravato: il 1999 per Stebbi si sta concludendo in maniera non proprio simpatica. La svolta decisiva è l’incontro, la mattina seguente, con Tóti, un vecchio compagno di scuola: la decisione è presa, il ragazzo è ora parte della suo mondo, parte dalla sua gang di pusher che andranno a sconvolgere il sottosuolo islandese.

Il piccolo panorama di crimine e droga in Islanda vede avvicinarsi con occhi innocenti la fine del nuovo millennio, lo stesso sguardo che possiede lo stesso Stebbi: entrambi sono pronti per un drastico cambiamento, biglietto solo andata mediacritica_black's_gameper l’inferno ben stretto in mano. È il diavolo in persona ad accoglierli, personificato in un insignificante, viscido essere di nome Bruno, la mente capace di costruire un complesso sistema di traffico, sodomizzando il sistema, la concorrenza, i suoi stessi adepti. Tutti tranne lui cadono nella spirale senza fine che è Black’s Game, un incedere rilassato tramutato poi in caos, velocità e rischio. Ottiene vita propria rispecchiando il percorso del suo protagonista, seguendo la sua iniziazione e sostenendolo nel suo irrobustirsi: incontra numerosi personaggi, tutti ben congegnati e funzionali, visita ogni luogo per un motivo ben preciso e del tutto realistico, beve, fuma, sniffa, corre, cresce, ascolta, ragiona, ha un proprio linguaggio mai smentito o forzato. Non servirebbero a nulla eclatanti esplosioni da alternare a melensi momenti di alta riflessione, colpi di scena esagerati, fughe, rincorse, ricetta base spesso utilizzata per tentare di dare sapore a qualcosa nato insipido. Black’s Game ha uno stile tutto suo, volutamente torbido, a cui alterna espedienti come split screen, slow motion, mentre entra negli occhi di Stebbi per utilizzare le sue visioni sporche, sfocate, dai colori e tempi improbabili. Riesce persino a non rovinarsi nel finale, dove rilancia richiami e simboli, giocando con l’attenzione dello spettatore. Basato sull’omonimo best-seller di Stefán Máni, oltre che a rifarsi a “some shit that actually happened”, come recitano i titoli di testa, conta anche sul supporto di Nicolas Winding Refn in veste di produttore esecutivo. Verrebbe quasi da chiedersi se siamo in presenza di un film perfetto… senza esagerare occorre riconoscergli il merito di aver costruito una storia incalzante, duellando in continuazione con la banalità del già visto per uscirne sempre vincitore. Tanto di cappello quindi a Óskar Thór Axelsson: un primo incontro col lungometraggio decisamente propizio.

Black’s Game [Svartur á leik, Islanda 2012] REGIA Óskar Thór Axelsson.
CAST Thor Kristjansson, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Damon Younger, María Birta, Egill Einarsson.
SCENEGGIATURA Óskar Thór Axelsson (tratto dall’omonimo romanzo di Stefán Máni). FOTOGRAFIA Bergsteinn Björgúlfsson. MUSICHE Frank Hall.
Thriller, durata 104 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly