adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Lo sguardo di Satana – Carrie

sabato 18 Gennaio, 2014 | di Mattia Filigoi
Lo sguardo di Satana – Carrie
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Un altro remake
Ha un grosso problema, questo nuovo Carrie, lo stesso che affligge la quasi totalità dei remake che hanno, stanno e inonderanno le sale cinematografiche in questi tempi, ovvero rispondere decentemente alla domanda “perché?”.

Non che il film di Kimberly Peirce (nota per Boys Don’t Cry) sia inguardabile o altro, anzi, è che non se ne capisce l’utilità. La storia è sempre quella: la giovane Carrie, per colpa di una madre fanatica religiosa, ha paura di tutto e di tutti, ed è costante oggetto di scherzi e derisioni da parte delle coetanee. Totalmente all’oscuro dei fatti della vita, ha le sue prime mestruazioni a scuola, mentre fa la doccia dopo l’ora di educazione fisica: terrorizzata, chiede aiuto alle compagne,mediacritica_lo_sguardo_di_satana_carrie1a che preferiscono tirarle contro una carriolata di tampax. Lo shock risveglia in lei sopiti poteri telecinetici, che imparerà a usare per imporsi sulla madre e per vendicarsi di tutti i soprusi subiti negli anni, facendo un massacro. Il confronto col gioiello di De Palma è ovviamente automatico, ed è tutto dal punto di vista formale, dato che le piccole differenze di trama, come il parto iniziale (alquanto ridicolo) o l’accenno alla natura genetica dei poteri (presente nel romanzo di Stephen King da cui tutto è nato, ma non nel Carrie depalmiano), sono praticamente degli Easter Egg per i cultori dell’orrore e nulla più. Anche la resa dei conti finale con la madre bigotta è la stessa inventata da De Palma, del tutto diversa da quella pensata da King. Ciò che cambia, come si diceva, è la regia e la messa in scena: non più meravigliosi rallenti, non più split screen, benvenuta funzionale, sicura e innocua piattezza di montaggio, scrittura e inquadratura. Un unico guizzo, la riproposizione da più punti di vista della secchiata di sangue di maiale che darà il via alla carneficina, e che ricorda certe soluzioni del Dracula di Coppola. Troppo poco per un film che sa di compitino scolastico, e che altro non fa che rimbombare nella mente la domanda iniziale, “perché?”. Meglio recuperare (e rivalutare) il semisconosciuto e pesantemente bistrattato Carrie 2 di Katt Shea (1999). Lì almeno ci provano, a fare qualcosa di originale.

Lo sguardo di Satana – Carrie [Carrie, USA 2013] REGIA Kimberly Peirce.
CAST Chloë Grace Moretz, Julianne Moore, Judy Greer, Gabriella Wilde, Portia Doubleday.
SCENEGGIATURA Lawrence D. Cohen, Roberto Aguirre-Sacasa (dall’omonimo romanzo di Stephen King). FOTOGRAFIA Steve Yedlin. MUSICHE Marco Beltrami.
Horror, durata 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly