adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Storia d’inverno

sabato 15 Febbraio, 2014 | di Vincenzo Palermo
Storia d’inverno
In sala
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Amori interrotti
Miscuglio fantasy tendente al melò con intarsi sentimentalistici grondanti melassa. Leitmotiv dell’opera prima firmata da Akiva Goldsman, sceneggiatore di A Beautiful Mind, sono le lacrime, versate a profusione e cristallizzate nelle forme vuote di un’inverosimile storia di sbalzi temporali, amori dolorosi e improponibili duelli tra angeli e demoni.

La vicenda dell’amore impossibile tra il ladruncolo Peter Lake (Colin Farrell) e Beverly Penn (Jessica Brown Findlay), giovane altolocata con temperamento lunare, attraversa gli oceani del tempo, tra la New York di inizio Novecento e la metropoli odierna. Dopo un’ouverture solenne in cui assistiamo alla triste venuta al mondo di Peter,mediacritica_storia_d_inverno lasciato a mollo in una barchetta dai genitori, siamo improvvisamente catapultati tra i valletti inamidati del demone di prima classe Pearly (Russell Crowe), braccio destro di un angelo caduto (Will Smith). Pearly darà una caccia spietata a Peter, reo di non essersi lasciato irretire dal fascino del male, contrastando in tutti i modi il candido sentimento sbocciato tra l’allievo degenere e la benestante Beverly, malata di una febbre incurabile. Per fortuna un magico e svolazzante cavallo bianco aiuterà lo spiantato Peter in una missione che coinvolge forze infere e potenze salvifiche. Non si capisce bene a cosa miri Goldsman, da sempre specialista in sceneggiature di prodotti mainstream, con questa strana parabola sui destini incrociati al di là del tempo e dello spazio. Su una sceneggiatura sgangherata e priva di centro, costruisce un raffazzonato intreccio che mescola toni fiabeschi e atmosfere da melodramma edulcorato, dando l’impressione di non sapere interagire agilmente tra generi e narrazione affine. Ci avevano provato i fratelli Wachowski col non riuscitissimo Cloud Atlas, eccedente in velleità filosofico-esistenzialiste, ma pur sempre di grande impatto visivo nell’esplorazione di mondi ucronici a cavallo di epoche diverse, mentre qui ci troviamo di fronte ad una congerie bizzarra che non trova una specifica collocazione e che non riesce a declinarsi all’interno di alcun filone tematico. Il ricco cast che annovera, tra gli altri, anche Eva Marie Saint e William Hurt, è un facile specchietto per allodole che si barcamena stancamente cercando di dare enfasi ad una favola monocorde e senza respiro, intrappolata in una regia convenzionale infarcita di facili cliché. Da un prolisso romanzo di Mark Helprin, Goldsman, dibattuto tra panteismo spiritualista e metempsicosi postmoderna, immerge lo spettatore in un clima rarefatto in cui la magia si esaurisce presto, naufragando nel solito oceano “temporale” di retorica e melassa.

Storia d’inverno [Winter’s Tale, USA 2014] REGIA Akiva Goldsman.
CAST Colin Farrell, Jessica Brown Findlay, Russell Crowe, William Hurt, Jennifer Connelly.
SCENEGGIATURA Akiva Goldsman. FOTOGRAFIA Caleb Deschanel. MUSICHE Hans Zimmer.
Fantastico/Avventura, durata 113 minuti.

VOTA IL FILM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly