adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Amistad (1997)

sabato 22 Febbraio, 2014 | di Vincenzo Palermo
Amistad (1997)
Film History
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

SPECIALE CINEMA DELLA SCHIAVITÙ
“Ciò che siamo, è ciò che eravamo”
Tra le pieghe nascoste della Storia, Spielberg riesuma, con toni magniloquenti e intenti cattedratici, una vicenda dimenticata ed esemplare sull’odissea schiavista, memore della lezione democratica nordamericana.

Storyteller nostalgico e creatore di un immaginario poetico che ridà linfa al blockbuster made in USA, l’affabulatore di Cincinnati, da enfant prodige del cinema di intrattenimento, si muta in cronista disincantato che reinventa il kolossal storiografico di denuncia sociale. Dopo il resoconto del genocidio nazista, lo sguardo indagatore di Spielberg, attraversato dalla drammaturgia di stampo mediacritica_amistad1ahollywoodiano che ammorbidisce l’asprezza della denuncia nel tono garbato dello spaccato romanzesco, è rivolto al girone infernale dello schiavismo. Nel 1839, in seguito all’ammutinamento dell’Amistad, vascello spagnolo su cui sono imbarcati 53 schiavi africani al largo di Cuba, i prigionieri guidati da Cinqué, diretti verso l’Africa, vengono nuovamente catturati e processati per l’omicidio dei membri dell’equipaggio. Sotto la supervisione di due abolizionisti, il giovane avvocato Baldwin (Matthew McConaughey) è ingaggiato per salvaguardare gli interessi dei 53 rivoltosi, mentre J.Q. Adams, ex presidente degli Stati Uniti col volto saggio di Anthony Hopkins, conduce difese appassionate sulla libertà, prima di essere interpellato nella solenne requisitoria finale. Stilisticamente impeccabile, il film è un duro affondo all’America segregazionista, appesantito da studiato accademismo (lungaggini giudiziarie) e stemperato da retorica buonista (orazioni fin troppo didascaliche); tuttavia, nel solco tracciato da Stanley Kramer, il racconto truce, magistralmente illuminato dalla fotografia di Kaminski, si trasforma in exemplum giudiziario capace di imprimere un profondo senso di autocoscienza anche nello spettatore più ingenuo. Il regista degli incanti onirici sublima inquietudini individuali e drammi sociali nell’epica solenne di immagini evocative, aiutato da un cast eterogeneo tra cui spicca Djimon Hounsou, lo schiavo “biblico”. Ispirato dai dettami evangelici conosciuti in carcere, scorge nelle tre vele del vascello il riflesso della croce, assurgendo a figura Christi e definendosi deus ex machina per la sua gente ridotta a merce di scambio, senza identità. Nel resoconto di una conflagrazione storica presaga della Guerra di Secessione, Spielberg riflette sulle storie del singolo indissociabili dalla Storia collettiva e, come nel caso di Schindler’s List, Salvate il soldato Ryan o del più essenziale Lincoln, si appella all’individuo che può fare la differenza nel grande mare magnum di vincitori e sconfitti.

Amistad [id., USA 1997] REGIA Steven Spielberg.
CAST Djimon Hounsou, Matthew McConaughey, Morgan Freeman, Anthony Hopkins, Nigel Hawthorne.
SCENEGGIATURA Cesare Franza, David Franzoni. FOTOGRAFIA Janusz Kaminski. MUSICHE John Williams, Debbie Allen.
Drammatico, durata 155 minuti.

Amistad (1997)
4 1 80%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly