adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Humbling

mercoledì 3 Settembre, 2014 | di Andrea Moschioni Fioretti
The Humbling
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

71a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, 27 agosto – 6 settembre 2014, Lido di Venezia

Il re è nudo
Il mattatore di questa edizione della Mostra del Cinema di Venezia è senza dubbio Al Pacino: dopo Manglehorn in concorso, The Humbling di Barry Levinson aggiunge un altro tassello alla “rinascita artistica” dell’attore. I due film sono molto simili per quanto riguarda il ruolo di Pacino, ma bisogna sottolineare che il secondo avrebbe meritato di più di far parte del concorso principale…

Con la vicenda dell’attore Simon Axler che cade in depressione e decide di ritirarsi dal mondo dello spettacolo, Levinson offre a Pacino uno dei ruoli più riusciti degli ultimi anni, e lo obbliga a praticare un’autoanalisi sulla propria figura di mito cinematografico. Aiutato dalle pagine del romanzo di Philip Roth L’umiliazione, da cui è tratto il film, l’ego artistico paciniano divora l’intera pellicola, meritatamente, e si rivela tristemente attuale.mediacritica_the_humbling Come non pensare durante la visione di The Humbling ai destini di Philip Seymour Hoffman e Robin Williams, stoltamente considerati dal grande pubblico degli dei felici e fortunati, e invece caduti nel buio circolo della depressione? Nel film Pacino viene salvato dall’“amore”, e nasce lo spunto anche per ridere sulla vecchiaia e le situazioni e i personaggi comici che Simon incontrerà durante il suo percorso di vita. Levinson pedina il suo protagonista con l’uso sincero della macchina a mano, lo accompagna per mano e non si permette mai di intralciare le sue azioni con particolari orpelli registici o di montaggio. Conosce le cose che mostra, come spesso ci ha abituato nei suoi tanti ritratti del mondo dello showbiz. Chissà quanto c’è in Simon di Al e quanto di Al in Simon, sta di fatto che il caos che impera nella vita dell’attore è un grido d’allarme per lo spettatore più attento. Una lama infilata nel petto per mostrare/dimostrare di essere vivo, per scagliare nel pubblico ancora la forza di esibire il proprio talento.
È un film classico ma che dialoga apertamente con il contemporaneo, basti pensare che si allinea in pieno con un fil rouge che lega alcune delle pellicole presenti quest’anno al Lido, come Birdman o She’s Funny That Way, ambientati per buona parte nel mondo del teatro, dove l’attore si dona in tutte le sue ossessioni, limiti e crisi esistenziali. Personaggi che vivono un equilibrio precario e che si domandano quale sia il loro posto nel mondo e, in apparenza, dovrebbero essere appagati ma invece sono al limite della propria salute psicofisica. Tutte e tre le pellicole si rifugiano nella commedia per esorcizzare, in qualche modo, le negatività, nella migliore tradizione del cinema intimistico, ma è solo una facciata. Williams e Hoffman hanno cercato di farcelo capire, forse a voce troppo bassa, Pacino lo scongiura attraverso una recitazione schietta e tormentata che lo sottraggono ad ogni “protagonismo” vanitoso.

The Humbling [id., USA 2014] REGIA Barry Levinson.
CAST Al Pacino, Greta Gerwig, Nina Arianda, Dylan Baker.
SCENEGGIATURA Buck Henry, Michal Zebede. FOTOGRAFIA Adam Jandrup. MUSICHE Marcelo Zarvos.
Drammatico/Commedia, durata 112 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly