adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Tartarughe Ninja

sabato 20 Settembre, 2014 | di Massimo Padoin
Tartarughe Ninja
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Kawabonga a chi?
Il titolo originale recita Teenage Mutant Ninja Turtles, la prima T a comparire delle due che racchiudono l’acronimo TMNT è teenage, adolescente. Non è da sottovalutare l’identità di prodotti adolescenziali, perché proprio in questo Tartarughe Ninja sembra confondersi o peggio ancora non fa distinzione.

Tartarughe Ninja è un reboot sotto certi aspetti anomalo, il pubblico di riferimento non c’è l’ha, o meglio ha l’obbiettivo di prendere diverse fasce cercando di far stare dentro tutto assieme. Per intenderci questo genere di pellicole per forza deve essere punto di riferimento tra i fans della serie, quindi chi era cresciuto con i fumetti o con la serie animata è ora divenuto adulto, e infatti l’attenzione alla creazione di una certa attesa per lo disvelamento dei mediacritica_tartarughe_ninja_290quattro protagonisti c’è, o in particolar modo per il motto “Kawabonga!” urlato e liberato solo nel finale. Pellicole del genere non possono neanche prescindere da quel pubblico adolescente che di fatto è la fetta maggioritaria, in questo allora la forte componente action è soddisfacente e divertente a sufficienza per intrattenere grazie soprattutto all’ottima realizzazione tecnica delle sequenze in computer graphic. Infine si è ritenuto necessario rivolgersi anche a un pubblico non ancora adolescente, per questo il tono buffonesco di tutta la vicenda viene però privato di quel senso satirico già presente nella realizzazione originale. Il problema di Tartarughe Ninja principalmente sta qua, un tono generale che fagocita tutto, la pellicola di fatto è privata di quell’equilibrio che ad esempio contraddistingue i cinecomics della Marvel, una narrazione che messa da parte la sua esilità – Schredder vuole conquistare la città diffondendo un virus letale e i quattro eroi, con l’aiuto di April O’Neal, cercheranno di sventare il piano – non riesce mai a trovare il vero fulcro, di certo non con gag troppo bambinesche per esser apprezzate da tutti. Di conseguenza viene a disperdersi quell’atmosfera metropolitana a favore di una New York patinata, anche se c’è da dire che questo rappresenta un atto di sincerità, l’affermazione che le Tartarughe Ninja siano solo un prodotto pop è coerente all’operazione di reboot e del cambio dei tempi, la loro ossessione per quel mondo li determina inevitabilmente come frutto di quell’universo privo di una vera identità culturale, appunto mutanti. New York in questo viene cambiata facendo scomparire quell’aria underground tipica della serie originale, ora la città è lisciata e impressionata dalle luci allo xeno che spesso fastidiosamente invadono l’immagine, insomma non è più rap ma R&B. La massificazione dello spettatore per una pellicola che vuole identificarsi sfacciatamente pop, ci può stare ma solo se ad essere coinvolti fossero davvero tutti.

Tartarughe Ninja [Teenage Mutant Ninja Turtles, USA 2014] REGIA Jonathan Liesban.
CAST Megan Fox, Will Arnet, Whoopi Goldberg, William Fitchtner.
SCENEGGIATURA Kevin Eastman, Peter Laird, Josh Appelbaum, André Nemec, Evan Daugherty. FOTOGRAFIA Lula Carvalho. MUSICHE Brian Tyler.
Action, durata 101 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly