adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Boyhood

sabato 25 Ottobre, 2014 | di Teresa Nannucci
Boyhood
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE RICHARD LINKLATER
Time lapse di una generazione
Boyhood segue la crescita di Mason e della sua famiglia per dodici anni: i loro rapporti cambiano e si evolvono, il mondo intorno a loro muta le forme e i modi di comunicare e i personaggi stessi si trovano a fare i conti con l’avanzare del tempo e della vita familiare.

Sedendosi davanti allo schermo per vedere il film di Richard Linklater (vincitore dell’Orso d’Argento a Berlino, come era successo per Prima dell’alba nel 1995), gli spettatori puntano tutta l’attenzione allo scorrere del tempo, al cambiamento cioè delle circostanze e degli interpreti stessi. Le aspettative vengono soddisfatte, perché il regista mediacritica_boyhood2cosparge le quasi tre ore di film con continui elementi diegetici che sottolineano l’avanzare del tempo: se il volto di Ethan Hawke per essere invecchiato ha bisogno di baffi e abbigliamento serioso, quello di Patricia Arquette e ovviamente dei figli parlano da soli. Sono anche i device tecnologici ad essere sottolineati, così come i cambiamenti delle mode e dell’abbigliamento e della cultura. La cultura che compare nel film non viene prodotta, ma vissuta dal lato spettatoriale, sottolineando la cinefilia che guida il regista nella composizione delle immagini. La musica porta avanti un discorso reticente, abbastanza defilato, ma sempre avvalendosi di brani ricercati e appropriati in base al momento storico e diegetico descritto. In altre parole, Linklater lascia trasparire nel corso del tempo e del film la sua appartenenza al mondo del cinema indipendente, aggiungendosi a quel gruppo di autori cresciuti insieme alla “Generazione X” di cui raccontano i loro film. Boyhood, al di là del trattamento musicale e della fotografia, dà un’impressione di tutto ciò che fa evolvere i personaggi nella vita: per il protagonista soprattutto, l’evoluzione guida il ragazzo dall’infanzia fino alle porte di quell’incertezza e non consapevolezza di sé che, in fondo, lascia un sorriso sul volto di Mason. Penalizzato da un doppiaggio italiano non brillante e da una durata che non esaurisce le tematiche affrontate e non le sintetizza in maniera efficiente, il film di Linklater lascia trasparire una dolcezza difficile da incontrare nella descrizione dei percorsi di crescita come questo, che spesso cadono nella retorica del patetismo. Il film, andando oltre alla dimensione produttiva sperimentale, è un racconto dolce e affascinante, capace di far dimenticare i momenti stagnanti della narrazione. Soprattutto, alla pellicola va riconosciuta la capacità di conciliare l’evoluzione individuale con quella della cultura di un’intera generazione e di una globalità che passa attraverso le case e le vite di ognuno.

Boyhood [Id., USA 2014] REGIA Richard Linklater.
CAST Ellar Coltrane, Ethan Hawke, Patricia Arquette, Lorelei Linklater.
SCENEGGIATURA Richard Linklater. FOTOGRAFIA Lee Daniel, Shane Kelly. MUSICHE Ethan Andrus.
Drammatico, durata 166 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly