adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Knick – Season 1

sabato 15 Novembre, 2014 | di Leonardo Cabrini
The Knick – Season 1
Serie TV
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Uno sguardo chirurgico
Steven Soderbergh e la televisione. Un binomio tra i più gettonati dalla critica di fronte agli ultimi lavori di un regista che minaccia continuamente di abbandonare il mondo del cinema. Ma è evidente che tale sfida – di carattere promozionale – nei fatti non faccia altro che evidenziare la rilevanza marginale del cambiamento del mezzo. Se da un lato Dietro i candelabri passava al piccolo schermo per mere ragioni distributive (il network HBO) e para-censorie (troppo gay per Hollywood), dall’altro il nuovissimo The Knick si manifesta in pieno stile quality TV alla stregua di un film gonfiato.

Trasmesso dalla rete via cavo Cinemax – il “fratello minore” di HBO – The Knick è la storia del dottor John Thackery (Clive Owen) e del suo entourage nel reparto chirurgia dell’ospedale Knickerbocker nella New York dei primi del ‘900. Un medical drama che gioca la propria forza attrattiva sul fascino di un periodo storico in cui le rivoluzionarie scoperte in campo scientifico si misuravano con il forte degrado.mediacritica_the_knick Da questo punto di partenza, gli sceneggiatori Jack Amiel e Michael Begler costruiscono una storia i cui plot si sviluppano specularmente all’estrema complessità della Grande Mela di allora. Dal protagonista Thackery, medico geniale quanto cinico e meschino, si diramano una serie di vicende legate alla sua ossessione di rivoluzionare la storia della medicina, alla sua dipendenza da cocaina e oppio, agli scontri con l’istituzione. Quest’ultima, rappresentata dal gestore Herman Barrow, si ritrova costantemente indebitata con la malavita newyorkese, mentre la corruzione è pane quotidiano del portantino Tom Clearly e delle suore che si ritrovano addirittura a praticare aborti illegali. C’è poi il dottor Algernon Edwards, vice di Thackery, geniale almeno quanto il suo superiore, con l’unico difetto di essere afroamericano in un ambiente ancora saldamente razzista che gli tarpa le ali in ogni occasione. Parallelamente, malattie come tifo, sifilide, setticemia, placenta previa e meningite imperversano e colpiscono tutte le categorie sociali e una professione medica ancora in via di sviluppo  deve farne i conti. Soderbergh gira con consueta mano fredda, quasi come un chirurgo che guarda con assuefatta indifferenza il proprio operato. La macchina da presa si muove fluidamente all’interno del teatro operatorio – tipico elemento di spettacolarizzazione – e le inquadrature dal basso predominano nel momento in cui il dottor Thackery spiega le tecniche di chirurgia che andrà ad applicare, in una posizione di superiorità rispetto allo spettatore implicito. Intermezzi splatter, inoltre, appaiono con regolarità e vengono esibiti senza la minima adesione emotiva, quasi fossero routine. Ad aumentarne l’effetto di controllato distacco, si aggiungano le musiche di Cliff Martinez totalmente incentrate su strumenti elettronici. Un prodotto denso, complesso e avvincente, che contribuisce ad abbattere le barriere critiche – recentemente innalzate su alcune riviste – che vorrebbero differenziare sul piano qualitativo ed estetico il cinema dalla televisione. Perché le qualità di Soderbergh sono evidenti sul grande come sul piccolo schermo.

The Knick [id., USA 2014] IDEATORI Jack Amiel, Michael Begler.
CAST Clive Owen, André Holland, Jeremy Bobb, Juliet Rylance. REGIA Steven Soderbergh.
Medical Drama, durata 50 minuti (episodio), stagione 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly