adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

L’Eroe è un animale sociale

sabato 22 Novembre, 2014 | di Maria Cristina Andrian
L’Eroe è un animale sociale
Editoriale
0
Facebooktwittermail

Che Hollywood si sia incartata in una spirale di reboot, remake, sequel, prequel, sceneggiature tratte da…, è cosa nota ed indiscussa. Che attinga ad un bacino di storie rigorosamente non originali pure. E che nell’ultimo lustro abbia riscoperto in maniera massiccia le fiabe e le favole è quasi superfluo scriverlo.

Basta gettare uno sguardo a due dei titoli in uscita il prossimo anno e su cui sono puntati occhi e speranze: il musical Into the Woods diretto da Rob Marshall e Cinderella di Kenneth Branagh. Entrambi si rivolgono al mondo delle fiabe, entrambi si innestano sul sentiero già tracciato da pellicole la cui perfetta rappresentante non può che essere la mediacritica_l_eroe_e_un_animale_socialeMaleficent magistralmente portata in scena da Angelina Jolie nel film omonimo. Un personaggio che per quanto ben interpretato stigmatizza alla perfezione il problema che intercorre fra fiabe e grande schermo. Se nel mondo dell’animazione il problema sembra molto ridotto, con fiabe in cui un orco verde può fungere da motore per una presentazione in una luce diversa ma molto credibile degli archetipi tradizionali, altrettanto non si può dire del passaggio su grande schermo. Quasi dovessero pagare lo scotto di diventare corpi, seppur solo cinematografici, di carne e fattezze reali, i vecchi ruoli vengono rimessi in discussione senza mezzi termini. Con un rimodernamento forzato, l’antagonista deve sfoggiare un background drammatico che lo giustifichi, la protagonista non può permettersi il lusso di sperare che qualcuno l’aiuti e scalza il principe, spesso ridotto ad un idiota calzamagliato – di nuovo, si vedano Maleficent e il deludente Biancaneve – prendendone il posto in groppa al bianco destriero. Non è certo la prima volta che i racconti tradizionali sono messi in discussione.
Ma se in pellicole come I fratelli Grimm e l’incantevole Strega l’antagonista veniva presa ed approfondita restando se stessa, senza negarne la necessaria natura maligna da contrapporre alla bontà del protagonista pur arricchendola di nuovi particolari, così non avviene oggi.
I film fanno fatica a seguire i fasti dei loro predecessori cinematografici e cartacei (e il flop di La Belle e la Bestia di Christophe Gans è lì a dimostrarlo), perché nell’ansia di selvaggio ammodernamento si è persa la struttura base del “Viaggio dell’Eroe” di vogleriana memoria. Una storia parte nel momento in cui un equilibrio si spezza. E il protagonista, questo è forse uno degli insegnamenti più importanti, da solo non può farcela. Ha bisogno di un Mentore, di un Aiutante. La sua forza scaturisce tanto da sé quanto da chi lo circonda. Ed è per questo che vince il Male, arroccato in solitaria nel suo maniero, incapace di stringere legami sinceri attorno a lui. Il cinema dell’ultimo periodo, però, preso nel suo loop isterico di rimodernamento pseudo femminista e di cinico svecchiamento dei racconti, sembra essersene dimenticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly