adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Blues Brothers (1980)

sabato 24 Gennaio, 2015 | di Alice Cucchetti
The Blues Brothers (1980)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE JOHN BELUSHI
Io li odio, i nazisti dell’Illinois
Le ciabattine rosa ai piedi di Aretha Franklin. I bicchieri spaiati di Cab Calloway. I banchi striminziti della Pinguina. La Pinguina medesima, che si sposta radente il suolo, le porte che si spalancano davanti a lei e ai suoi ospiti sospinte da aliti divini. La luce di James Brown. Il twist di Ray Charles.

La maggior parte dei film comici si divide tra risate di testa (alcune battute di Woody Allen o, meglio ancora, la mitragliatrice dei dialoghi di Billy Wilder) e risate di pancia (quasi tutta la nuova commedia americana, dai fratelli Farrelly in giù). Ci sono anche quelli da risate sadiche, ma non incontrano molto il gusto di chi scrive: the-blues-brothersmi trovo sempre a empatizzare con il povero Fantozzi crocifisso in sala mensa. I fratelli Blues fanno ridere di testa, di pancia, e di cuore. Corrono sul filo del demenziale che non diventa mai demente, ma anzi si ribalta nell’intelligente. Si tuffano nell’assurdo, affastellando iperboli su iperboli: partono dalla distruzione di un centro commerciale tramite automobile, dai voli più che pindarici dei ballerini nella chiesa di Triple Rock, e approdano in una Chicago invasa da ogni forma di forze dell’ordine sopra ogni forma di mezzo di locomozione possibile (dalle navi ai cavalli agli elicotteri). In un’escalation di comicità continua, come il susseguirsi di armi sempre più letali ed esplosive vanamente utilizzate da una vendicativa Carrie Fisher. La quale, inevitabilmente, capitola davanti agli occhioni irresistibili di John Belushi e alle sue scuse (“le inondazioni, le cavallette!”), più efficaci dei mille proiettili che dribblano e mai colpiscono i fratelli Blues e la Bluesmobile. Si ride di pancia e di testa, e il cuore lo porta il blues, con la sua parata di stelle intramontabili e ben più sfavillanti delle nostre odierne pop star: quasi da commuoversi, rivedendo oggi la Banda agghindata da sera quando si alza il sipario e Cab Calloway attacca Minnie the Moocher. Quasi da commuoversi, a guardare Belushi fare capriole, salvare orfani, scolarsi 300 dollari di birra e poi fuggire a tutto gas. Il cult firmato John Landis è uno di quei rari film capaci di non stancare mai, nemmeno alla centesima visione. Nemmeno quando conosci a memoria tutte le battute, e tutte le canzoni. E dunque, per la centounesima volta: volume al massimo, quattro polli fritti e una coca, oppure del pane bianco tostato liscio, e le note sempre travolgenti, di Everybody Needs Somebody to Love.

The Blues Brothers [Id., USA 1980] REGIA John Landis.
CAST John Belushi, Dan Aykroyd, Carrie Fisher, James Brown, Cab Calloway, Ray Charles.
SCENEGGIATURA John Landis, Dan Aykroyd. FOTOGRAFIA Stephen M. Katz. MUSICHE Elmer Bernstein.
Commedia/Azione/Musicale, durata 133 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly