adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

L’amico americano (1977)

sabato 21 Febbraio, 2015 | di Juri Saitta
L’amico americano (1977)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE WIM WENDERS
Quadri e cornici
Jonathan Zimmermann è un corniciaio di Amburgo affetto da una rara e grave malattia del sangue. In base a delle voci sulla sua bassa aspettativa di vita, il protagonista viene contattato da un sicario francese che gli propone di uccidere una persona in cambio di una grossa somma di denaro da poter destinare alla sua famiglia. Ormai completamente ossessionato dalla propria condizione, Jonathan accetterà.

Tratto dal romanzo di Patricia Highsmith Ripley’s Game, L’amico americano di Wim Wenders è un film che parte da una vicenda di genere per raggiungere scelte più esplicitamente autoriali. Qui il regista tedesco omaggia il cinema noir, in particolare quello statunitense – come dimostra la presenza di Nicholas Ray e Samuel Fuller nel cast -, ma loMediacritica-l-amico-americano rielabora dilatando (a volte in maniera eccessiva) i tempi e i ritmi narrativi per approfondire maggiormente i personaggi, realizzando così un film fondamentalmente esistenziale e intimista. Infatti, le problematiche affrontate hanno persino uno spazio maggiore rispetto allo svolgimento del racconto e riguardano soprattutto le lancinanti ossessioni individuali, le conseguenze psicologiche di una grave malattia e la nascita di un’amicizia virile con le sue contraddizioni e il suo eventuale conflitto con la vita familiare-coniugale. Ad affiancare, e forse a contrapporsi, a tali riflessioni vi è la grande ricerca visiva operata dall’autore, che compie delle scelte estetiche talvolta indipendenti dalla pura narrazione: si pensi per esempio all’ampio utilizzo di luci colorate eccessivamente vive e quasi irrealistiche e alle numerose inquadrature descrittive e meditative sui luoghi del film, dal porto di Amburgo agli edifici parigini, dalle strade urbane ai paesaggi innevati. Opzioni linguistiche affascinanti e in parte estetizzanti, le quali – insieme al collegamento (creativo, artigianale o meramente economico) che diversi personaggi hanno con il mondo pittorico – contribuiscono a formare un discorso generale sull’arte (e quindi anche sul cinema), sul suo incontro/scontro con il commercio e sulla capacità spettatoriale di vedere e osservare. L’elemento estetico e quello introspettivo risultano quindi ugualmente importanti e fondamentali; due aspetti che rendono la vicenda di partenza soltanto una curata cornice contenente un quadro più ampio e stratificato, composto da riflessioni esistenziali, precise scelte visive e alcuni riferimenti al cinema noir statunitense, che Wenders omaggia con grande passione cinefila.

L’amico americano [Der amerikanische Freund, Germania 1977] REGIA Wim Wenders.
CAST Bruno Ganz, Dennis Hopper, Lisa Kreuzer, Nicholas Ray, Samuel Fuller.
SCENEGGIATURA Wim Wenders (tratta dal romanzo Ripley’s Game di Patricia Highsmith). FOTOGRAFIA Robby Müller, Martin Schäfer. MUSICHE Jürgen Knieper.
Drammatico, durata 123 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly