adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Voice of Italy 3

sabato 25 Aprile, 2015 | di Teresa Nannucci
The Voice of Italy 3
TV
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Vorrei ma non posso
In questo breve detto popolare si può riassumere la realtà di The Voice nella sua versione italiana. Il programma è un talent, ma lontano dalle lezioni scolastiche canoniche. The Voice è un palco per i cantanti, le cui esibizioni sono però ben distanti dalla carica di enfasi di X Factor. In altre parole, The Voice vorrebbe fare il “figo patinato e trend setter” ma non ci riesce.

Totalmente all’oscuro di quali siano i tempi televisivi adatti, le puntate si trascinano, mixando tutto ciò che trovano sulla strada: dal buonismo politicamente corretto al patetismo dei drammi familiari, si vorrebbero toccare delle corde che restano fuori portata. mediacritica_the_voice_3_290La conseguenza tecnologica, multimediale e commerciale cui si guarda si individua nel modello di X Factor, ma in questo caso non porta a nessun risultato. L’accoppiata tv/radio (Deejay) non funziona, mettendo solo in risalto la legnosità della conduzione di Federico Russo. Volendo strizzare l’occhio a troppi target differenti tra loro, si finisce col mescolare troppa varietà di tv italiana. La sinergia tra sponsor è vanificata dall’ostentazione con cui viene proposta e la possibilità di interazione multimediale si riduce ad un teatrino di forzati siparietti che contribuiscono a spezzare il ritmo, già di per sé blando. Eppure è un peccato, soprattutto perché i quattro (o cinque) coach, presentatori in seconda, fanno di tutto per tenere alta la bandiera della trasmissione e per profondere carica ed energia agli spettatori, andando ben oltre il loro ruolo di cantanti/insegnanti/protagonisti. Talvolta esagerati, altre volte troppo teatrali nelle reazioni, ma sempre efficaci rispetto all’obiettivo, i coach tutto sommato danno il loro apporto e ancora di più per far funzionare il programma. Tanto di cappello per loro quindi che si mettono in gioco mostrando ognuno i propri punti di forza e di debolezza. Tutto ciò trasmette una sensazione a metà strada tra la tenerezza, l’irritazione e la curiosità. Probabilmente la scansione dei tempi rimane la problematica maggiore, che distoglie l’attenzione – con le sue lungaggini – dagli elementi artistici del programma, vale a dire i cantanti (concorrenti o giudici che siano). In questo scenario tutti rispettano più o meno il loro ruolo, facendo quindi presupporre un errore di indirizzo situato a monte, a livello di montaggio se non addirittura di produzione. Così, a malincuore, quella sensazione di “vorrei ma non posso” continua ad essere presente in tutte le puntate del programma. E poco conta che si tratti di quelle registrate o di quelle mandate in onda in diretta, la differenza si nota poco.

The Voice of Italy 3 [Italia 2015]
CON Noemi, Piero Pelù, J-Ax, Roby Facchinetti, Francesco Facchinetti.
PRESENTATORE Federico Russo. PRODUTTORE Talpa Media Italia. CANALE Rai 2.
Talent Show, durata 180 minuti (puntata).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly