adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Sabotage

sabato 30 Maggio, 2015 | di Vincenzo Palermo
Sabotage
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Un affare da dieci milioni di dollari
Nel 2010 sarebbe dovuta essere la caricatura (involontaria) di Bruce Willis a mettersi in ridicolo di fronte al plotone clownesco del team Dea, per la regia di Patrick Alessandrin e la sceneggiatura di Skip Woods. Poco dopo, suo malgrado, tocca a Schwarzenegger la parte donchisciottesca del giustiziere dell’antidroga John “Breacher” Warthon, mentre al timone di regia sale David Ayer che trasforma una vaga rilettura dei “dieci piccoli indiani”, in un action sporco, rozzo e cattivo.

Senza affannarsi a tirare in ballo la teoria Peckinpah – il male assoluto incarnato nella razza umana che produce più vittime del triste mietitore – ed evitando inopportuni accostamenti di marca filosofica sull’Homo homini lupus e la banalità del male, è opportuno dire sin da subito che il vero problema del film di Ayer sta nel discorso autoreferenziale plasmato sulla figura dell’eroe in declino (il buon Schwarzy, peccato!), poco lungimirante mediacritica_sabotage_290nell’accettare l’ennesimo flop annunciato. In una storia che fa acqua da tutte le parti, John Warthon è il solitario boss di una squadra di federali addestrati per infiltrazioni nel mondo del narcotraffico. Ha il solito passato burrascoso alle spalle e il pallino della vendetta facile. Questa volta nel mirino del poliziotto c’è il sicario che gli ha recapitato, pezzo dopo pezzo, i resti di sua moglie e suo figlio. Qualche tempo dopo, durante una delicata operazione gli sboccati cialtroni in divisa comandati dal “pater familias” (Breacher lo ripete spesso, “noi siamo una famiglia”), smarriscono per strada dieci milioni di dollari e il gran capo viene incriminato. I suoi “piccoli indiani” vengono a poco a poco sterminati e inizia una lunga indagine coordinata dalla dura agente dell’Fbi Caroline Brentwood (Olivia Williams) per risolvere il mistero. Contrario a qualsiasi logica, Sabotage parte con le immagini televisive di End of Watch e poi si perde in un vortice demenziale che – ecco il punto dolente – si prende sul serio mischiando senza criterio l’immaginario testosteronico anni ’80 (ma ai tempi di Commando sì che c’era da divertirsi) con i particolari più splatter e un’ironia malsana da maschilismo ultrabecero. Ciò che vuole essere ironico diventa comico, le sequenze più spettacolari si trasformano in caricature dell’action più oltranzista e Schwarzy, imperturbabile anche di fronte alle tragedie familiari, diventa involontaria macchietta. Diceva Lester (Alan Alda) in Crimini e misfatti di Woody Allen che “il comico è tragedia più tempo”, “se piega fa ridere, se spezza non fa ridere”. In questo caso, forse, di tempo ne è passato fin troppo. Dal regista e sceneggiatore di End of Watch ci aspettavamo qualcosa (no, molto!) di più.

Sabotage [id., USA 2014] REGIA David Ayer.
CAST Arnold Schwarzenegger, Mireille Enos, Olivia Williams, Joe Manganiello, Sam Worthington.
SCENEGGIATURA Skip Woods, David Ayer. FOTOGRAFIA Bruce McCleery. MUSICHE David Sardy.
Azione, durata 109 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly