adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Salvation

sabato 13 Giugno, 2015 | di Vincenzo Palermo
The Salvation
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

I due volti della vendetta
Le nuove regole dell’ex sodale di Lars von Trier obbediscono al revisionismo del genere più americano di tutti: il western. Facendo man bassa di stereotipi figurativi e costruendo simulacri del tempo che fu, Levring ci regala un omaggio sincero del mito della frontiera.

Forse la più grande intuizione alla base di The Salvation sta nell’uso di atmosfere noir e dello scetticismo tipico del genere teso a irreggimentare il gioco della “westernizzata” scala dei piani, lunghi, medi e di figura. Claustrofobico e ottundente, pur mantenendosi saldo ai principi che furono già di John Ford, Howard Hawks e Sergio Leone, il film mediacritica_the_salvation_290di Levring ci regala cornici pittoriche a tonalità calde, deserti polverosi (siamo sull’altipiano africano) e personaggi-tipo dell’epopea western, inondando la scena di una violenza cruda senza mai divenire aperto splatter. Il risultato è un film “ossimorico”, compresso e di largo respiro, stilizzato e sovraccarico. Riuscito sì, ma solo nella misura in cui si considerino genuine e necessarie le intenzioni di un tributo dopo Appaloosa o il recente The Homesmen. Il regista si è divertito a concepire una ballata epica che narra del “culto del fuorilegge” di cui parlavano Fenin ed Everson, riferendolo alla storia individuale di un europeo in cerca di una rinascita nella terra delle opportunità. Mads Mikkelsen, che passa con disinvoltura dai panni del cannibale Lecter a quelli impolverati di un danese in cerca di riscatto dopo la guerra contro i tedeschi, è Jon, colono che non aspetta altro se non l’arrivo di moglie e figlio nell’America del 1871. In un tremendo agguato due bifolchi colpiscono a morte il figlioletto e stuprano la moglie uccidendola, trasformando l’ex soldato in una macchina di morte pronto a giurare vendetta contro gli autori del massacro. Purtroppo per lui, uno dei criminali da lui ucciso è il fratello di Delarue (Jeffrey Dean Morgan), aguzzino di Black Creek e protettore della bella “principessa muta” Madelaine (Eva Green). Orchestrate sul legame di sangue tra due vendette diverse, le vicende di Jon e Delarue si intrecciano, come le loro pistole fumanti, attraverso ritualità belliche e duelli coreografici, incanalando una tensione crescente da “tragedia inesplosa”, introspettiva e catartica. Trait d’union tra i due e tra passioni fuorilegge e doveri morali è Madelaine, una Eva Green che, con gesti e “sguardi” azzurri dà profondità alla scena e, come in molti film fordiani degli anni ’40, si fa garante delle leggi di convivenza nella wilderness sconfinata. Al calar del sole due eroi solitari si allontaneranno a cavallo in cerca di nuove avventure, come in ogni affresco frontaliero che si rispetti?

The Salvation [id., Danimarca 2014] REGIA Kristian Levring.
CAST Mads Mikkelsen, Eva Green, Jeffrey Dean Morgan, Eric Cantona, Jonathan Pryce.
SCENEGGIATURA Anders Thomas Jensen, Kristian Levring. FOTOGRAFIA Jens Schlosser. MUSICHE Kasper Winding.
Western, durata 90 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly