adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Tra ieri e domani

sabato 25 Luglio, 2015 | di Maria Cristina Andrian
Tra ieri e domani
Editoriale
12
Facebooktwittermail

Da un editoriale che precede la pausa estiva di una rivista, on line e non, alcuni si aspettano dati e statistiche, somme sull’anno trascorso dall’ultimo editoriale sotto il solleone e molto/poco/qualcosa d’altro. Quindi, potete pure finire qui la lettura se siete interessati a questo perché il mio lato matematico è rimasto sepolto al liceo − lo dico non senza un briciolo di vergogna − e là rimane.

Prima di uscire dal sito ricordatevi di votare il pezzo e lasciare un vostro commento approfittando della veste grafica tutta nuova che ci siamo regalati (e se volete contribuire al regalo abbiamo anche lo spazio donazioni per una giusta causa) e che rende decisamente più immediato capire come un film è stato giudicato dal redattore del pezzo. Tuttavia, pur cambiata nell’aspetto, la sostanza di Mediacritica non cambia di una virgola: tante recensioni, corredate da cast e trailer, che aspettano di essere gustate fino all’ultima lettera o scorse velocemente decidendo se vale la pena o meno di concedere fiducia al film che si desidera visionare, aiutati anche dal sistema rapido di assegnazione del voto che capeggia su ogni articolo.
Gli oltre 4000 pezzi che spaziano dal cinema alla tv, passando per le nuove forme seriali e i videogame/fumetti, a perpetua disposizione del visitatore di passaggio o del lettore fedele, ci hanno regalato soddisfazioni in termini di visite al sito, ma ancora di più come positivo riscontro di una qualità che ci si sforza di mantenere anche nell’era del Critico 2.0. Per antonomasia, questa creatura metà umana e metà cinefila, con i capelli fatti di pellicola e gli occhi di bragia, si è diffusa a macchia d’olio nel Web, per contrapporsi alla figura più tradizionale − in un certo senso irregimentata da stretti parametri culturali − del critico cartaceo, avvolto da un’aura di accademico mistero, visto come detentore di un sapere che conferiva a lui e solo a lui il diritto di opinione. Da un lato è cosa buona e giusta che più voci possano avere l’opportunità di alzarsi e che la critica abbia beneficiato di una ventata che ha svecchiato lo stile e riavvicinato il pubblico, forse meno intimidito o tediato da un approccio più amichevole (basti vedere i successi di siti come Serialmente o i400Calci o… Mediacritica). Dall’altro lato l’idea che chiunque possa dire la sua ha fatto proliferare opinionisti il cui problema non è (solo) ignorare chi sia Scorsese, ma non avere idea di come si coniughi un congiuntivo. Perché per parlare di cinema o di serie tv – ed è una buona regola in generale – bisogna sapere di cosa si sta parlando. Poter fare paragoni, conoscere taluni autori, il periodo in cui un’opera si incasella e parlarne in modo da coinvolgere tutti e non solo una fetta di “eletti” è ciò che un buon critico fa e quello che noi cerchiamo di fare su questo sito con ogni, singolo articolo.
Ai lettori l’ardua sentenza!

12 Comments

  1. Tiziana84 says:

    Bravi ragazzi, bell’articolo e continuate così!

  2. Musico says:

    Lunga vita a Mediacritica!

  3. Bobby says:

    Non avete pensato ad una rubrica sui libri? e una sul mondo degli spettacoli dal vivo??

  4. The Duke says:

    Avanti tutta!

  5. Paolo says:

    Ahahah, che forte la figura del critico dagli occhi di bragia! Bravi ragazzi per tutto il vostro lavoro!

  6. Deckard says:

    Ragazzi, siete una tra le migliori realtà critiche della rete. Continuate così!!!

  7. Maria56 says:

    Ho scoperto Mediacritica per caso, mentre cercavo una recensione di un film e devo dire che mi ha molto colpita. Bravi!

  8. Stefy says:

    Complimenti ragazzi!

  9. Mino says:

    A quando uno speciale sulla folk music?

  10. Alberto says:

    Ragazzi andate avanti così! Siete una delle realtà più interessanti degli ultimi anni! Perché non sbarcate nel cartaceo ???

  11. Kika says:

    Bellissimi articoli, bravi, bravi a tutti! Ci si rivede dopo la pausa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly