adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

La città dei morti

sabato 3 ottobre, 2015 | di Lisa Cecconi
La città dei morti
Inediti
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Trascendere le soglie
“Dedicato a chi non trova la luce ma continua a cercarla; a chi scalpita e freme e non è mai sazio; a chi lo fa sinceramente/ Dedicato a chi cerca di tenere alto lo sguardo; a chi rischia di morire ma conserva la speranza; a chi sta per varcare la pericolosa soglia del limite.”

La città dei morti, mediometraggio in bianco e nero di Pierluigi De Rubertis, è un film liminale. Nel senso filosofico e fisiologico del termine, di evento al limite della coscienza, nel delicato interstizio tra due diversi stati dell’essere. mediacritica_la_citta_dei_morti_290Un uomo e una donna si muovono soli, sullo sfondo di una città impassibile, eppure mutevole, sospesa, come in attesa di qualcosa. Come in una danza asincrona, nella reciproca tensione che li attrae, muovono passi su geometrie di pietre, figure esili e nere stagliate contro architetture immobili e bagnate di luce. È una dialettica tra poli simmetrici, di luce e ombra, di stasi e movimento, di morte e vita. La dualità che coabita nell’Uno, in cui è possibile guardarsi e non vedersi, coesistere ed esser soli, appartenere inesorabilmente al di qua e al di là della soglia. Come se le categorie del vivere – e del morire – non fossero che il frutto di una logica arbitraria. Ma parziale, rovesciabile, riflessa. “La città dei morti” è il mondo visto dall’altra parte, l’aldilà dello specchio, l’altra faccia del sentire. De Rubertis ne trae un’opera che fonde musica, poesia e teatro e le sublima attraverso il cinema. Alla costruzione dell’inquadratura come sguardo non tanto affacciato su un mondo diverso, piuttosto da un punto di vista “altro”, sposa le sonorità delle musiche originali e un crescendo di sussurri che si articola ora in preghiera, ora in elegia d’amore. Il rapporto tra i due protagonisti è di perdita e ricerca al contempo e si esprime attraverso le forme scultoree di un amplesso che è sacro e sensuale, talamo e catafalco, fatto di statue roride e corpi prosciugati. Nella città dei morti il limite è un ingresso. Ma su una dimensione con un nuovo ordine estetico. L’aspetto più impressionante, in questo senso, è il lavoro del regista sulla luce, che sembra rendere velluto il marmo e marmo la pelle, stravolgere le consistenze e ribaltare le percezioni. Una sensorialità sinestetica di freddo bruciante, di immaterialità palpabile, di serica ruvidità. In questo inedito stato della coscienza, i due amanti vagano sospinti da simmetriche epifanìe. La vita è sogno, come la morte. “Dedicato a chi è afflitto da molti mali; a chi chiede di essere salvato; a chi crede che sia troppo tardi./Dedicato a te, fratello dai molti modi, che non conosco e sento vicino./ Dedicato al silenzio fecondo dei morti. A questa città che si dibatte ma non trova la luce. Dedicato a Milano.”

La città dei morti [Italia 2015] REGIA Pierluigi De Rubertis.
CAST Gianluca De Rubertis, Chiara Meli.
SCENEGGIATURA Pier Luigi De Rubertis. FOTOGRAFIA Pier Luigi De Rubertis. MUSICHE Pier Luigi De Rubertis, Gianluca De Rubertis.
Sperimentale, durata 31 minuti.

La città dei morti
4.71 7 94.29%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly