adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Truth

martedì 20 Ottobre, 2015 | di Teresa Nannucci
Truth
Festival
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

10a Festa del Cinema di Roma, 16-24 ottobre 2015, Roma

Anacronismi e cronaca
Mary Mapes è la giornalista autrice di molti reportage importanti, tra cui quello su Abu Ghraib. Alla soglia della rielezione di George W.Bush nel 2004, la Mapes e i suoi collaboratori seguono una pista che potrebbe ribaltare la sorte di quelle elezioni. Sfortunatamente, però, la verità non è così semplice da riconoscere e nessun giudizio definitivo può essere emanato.

James Vanderbilt mette in scena una vicenda molto controversa della recente storia americana, legata ad una delle personalità meno trasparenti della storia mondiale; anche per questo, quindi, è encomiabile la ricerca di una certa linearità e povertà del racconto in una sceneggiatura che poteva facilmente finire in un polverone.mediacritica_truth_290 Il regista si attiene insomma alle notizie certe – qualora esistano – dello scoop giornalistico, astenendosi da un giudizio reale e limitandosi a raccontare quanto possibile, apportando peraltro un numero di modifiche decisamente limitato anche rispetto ai tempi cinematografici. Questa correttezza formale rende però Truth un film freddo, attaccato ai fatti che racconta in maniera professionale e senza lasciarsi andare ad un coinvolgimento emotivo che pure sarebbe facile destare (se questo coinvolgimento avrebbe distorto i fatti oppure no, questo è un altro discorso). Tutto è impeccabile, puntualmente scandito da tempi e didascalie. Cate Blanchett conferma la sua capacità di farsi carico di personaggi impegnativi e molto variegati tra loro, mentre Robert Redford assume forme ed espressioni del navigato anchorman che interpreta in modo perfetto. Eppure queste performance non bastano a creare empatia con il pubblico. Inoltre, il mondo esterno alla redazione che viene continuamente evocato dai personaggi resta sistematicamente tagliato fuori dal racconto, intervenendo solo come motore narrativo sine qua non. Solo un dubbio rimane riguardo alla veridicità che sembra fungere da pilone di questo film: essendo ambientato nel 2004, che senso hanno trucchi, acconciature e costumi così groovy e anni ‘70? Per non parlare di telefoni con pulsantiere retrodatate e cellulari quasi inesistenti. In tutta questa esaltazione registica di una correttezza di cronaca, sembra essere sfuggito il senso del calendario storico. Vanderbilt riesce a mantenersi fuori dal filone complottistico in cui sarebbe stato semplice cadere, ma per farlo deve porre un’infinita attenzione all’argomento trattato, perdendo di fatto la connessione con gli spettatori, lasciandoli al di là dello schermo con poco da discutere se non il dato visivo. Il diritto/dovere di cronaca ha superato quello di comunicazione.

Truth [Id., USA 2015] REGIA James Vanderbilt.
CAST Robert Redford, Cate Blanchett, Topher Grace, Dennis Quaid, Elisabeth Moss.
SCENEGGIATURA James Vanderbilt. FOTOGRAFIA Mandy Walker. MUSICHE Brian Tyler.
Drammatico, durata 125 minuti.

One Comment

  1. Pingback: Festa del Cinema di Roma 2015 Mediacritica – Un progetto di critica cinematografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly